La ghiotta occasione di conoscere le indomabili stelle del web di Casa Surace è stata creata dal Teatro Stabile del Veneto, che ha organizzato al ridotto del Teatro Stabile del Veneto un incontro speciale tra la compagnia teatrale padovana Amor Vacui e la celebre factory e casa di produzione partenopea. Mi è stato chiesto di presentare e moderare l’evento, come rifiutare un’occasione così sgaia?!

 

Reduci dal successo di pubblico delle quattro puntate di Universerìe IV. New generation, gli studenti protagonisti della serie teatrale che racconta il mondo degli universitari prodotta dal Teatro Stabile del Veneto lo scorso venerdì 31 maggio si sono preaparati ad affrontare la maratona finale di tutti gli episodi di stagione  incontrando gli “studenti fuori sede” più conosciuti del web, i ragazzi di Casa Surace.

casa surace padova

 

Prima del fischio di inizio della maratona teatrale, alle ore 19.30 nel Ridotto del teatro padovano, Universerìe ha citofona Casa Surace. Gli attori della compagnia Amor Vacui insieme al regista Lorenzo Maragoni dialogano con Bruno Galasso alias Pasqui (attore), Riccardo Betteghella alias Ricky (attore) e Alessio Strazzullo (fondatore e autore), i protagonisti del fenomeno da oltre tre milioni di fan sul web e mezzo miliardo di visualizzazioni su facebook e Youtube.

Potevo poi perdermi l’occasione di sgaizzare a modo mio i ragazzi di Casa Surace? Certo che no!
Se non l’avete già visto nella mia bacheca Instagram personale, ecco cosa è successo!

https://www.instagram.com/p/ByI2NyhjvKE/?utm_source=ig_web_copy_link

 

Articolo precedenteNon Solo Tata, il portale made in Veneto di servizi a domicilio per l’infanzia
Articolo successivoPadova Pride Village 2019: il 14 giugno si inaugura un’estate di divertimento con Mara Venier e Loredana Bertè
Founder del progetto veneto Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative, Docente all' Università IUSVE dei corsi " Psicologia del Marketing e dell'Advertising" e " Influencer Marketing". Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo dell’Associazione di Promozione Sociale #UnitiInRete, impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un comunicatore con cui condividere la sua passione per la comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.