Proseguono gli eventi della stagione estiva di Villa dei Vescovi, venerdì 15 è tempo di PicNic sotto le stelle, tra la meraviglia dello straordinario bene FAI, del parco e dei vigneti, delle note swing e del chiarore delle stelle!

Cynara Flair arriva a Villa dei Vescovi sui magnifici colli Euganei, nell’ambito del programma con il format amatissimo delle serate milanesi: il PicNic sotto le stelle.
Immergetevi ella magia di una villa cinquecentesca tutelata dal FAI, dal fascino architettonico e naturalistico straordinario, per un’esperienza di condivisione unica nel suo genere.Vi verranno forniti tovaglie floreali, cestini in vimini contenenti un menu ricco e sfizioso e tutto l’occorrente per godervi la serata in perfetta armonia, immersi nei colori e nei profumi di un luogo ricco di essenze e fiori rari e affascinanti.
Ad animare la serata con toni vivaci un complesso Jazz/Swing
L’ingresso è vincolato all’acquisto del cestino. Una persona=un cestino; il cestino può essere classico (26 euro) o vegetariano e adatto agli intolleranti al glutine (26 euro). Il cestino bimbi (fino ai 10 anni) ha un costo di 14 Euro.
Sulla piattaforma Eventbrite si prenota pagando una caparra, la quota restante si salderò sul luogo dell’evento. Vi abbiamo stuzzicato? Ecco il  link per l’acquisto del pic nic:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-picnic-sotto-le-stelle-jazz-edition-46750654466Il biglietto di ingresso al parco della Villa verrà invece direttamente saldato all’ingresso ed è il seguente:
Intero 7 €
Iscritti FAI e residenti al Comune di Torreglia 4 € 
Ridotto 4 €
La visita alla Villa prevede un biglietto integrativo di 4 € e prevede una visita guidata.L’orario di inizio serata è 19,30 (ma potete arrivare anche fino alle 20,30) e si concluderà alle 23,30. Se prenotate, il giorno precedente la serata, vi verrà inviata una mail con tutti i dettagli necessari.
Articolo precedenteLa chitarra delle meraviglie di Andrea Vettoretti si prepara a incantare Treviso e l’Europa
Articolo successivoL’imprenditore veneto Pierantonio Riello è Cavaliere del Lavoro
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.