Una padovana, Paola Da Re, e il locale italiano più trendy di Los Angeles, Pasta Sisters: perché la cucina nostrana è sempre il top!

pare che tra le sue clienti più affezionate ci sia niente meno che la cantante Adele, e che Elisabetta Canalis abbia festeggiato con i suoi piatti il compleanno della figlia: lei è Paola Da Re, una padovana che solo qualche anno fa è partita dal Veneto per raggiungere la città degli angeli ed aprire un locale, Pasta Sisters, già di culto.

Il suo, infatti, è il locale italiano più trendy degli ultimi anni: e pensare che Paola Da Re, a Los Angeles, era andata per fare la nonna a tempo pieno.
Già chef per cene private e alcune famiglie, Paola un giorno scopre che in un ristorante di West Los Angeles non sapevano come cucinare gli gnocchi. Ed è stato proprio grazie a questo piatto tipico della cucina tradizionale veneta che Paola Da Re si è presentata con un assaggio di tre tipi di gnocchi alle patate, alla zucca e agli spinaci, portando tutta la tradizione culinaria tipica delle nonne, appunto, ereditata dalla mamma.
E così, dopo aver proposto gli gnocchi nel menù del locale per qualche volta alla settimana, visto il successo, è nato il progetto di Pasta Sisters, dove la tradizione italiana è protagonista al pari del coinvolgimento dei tre figli di Paola, Francesco, Giorgia e Francesca, e delle sorelle Luisa e Patrizia.


Pasta Sisters non è un ristorante, come dichiara Paola ai media, ma un “Deli”, abbreviativo di “delicatessen”: una sorta di gastronomia, dove chi vuole può anche sedersi a tavola.
Pasta fresca (e a Los Angeles non la fa nessuno), prodotti e prezzi all’italiana e materie prime di qualità, che arrivano proprio dal Belpaese, del resto è proprio questo quello che cercano all’estero della cucina italiana: tradizione, gusto e qualità.
E così da Padova è partita la creatrice di questo successo, Pasta Sisters, già punto di riferimento per tutti gli italiani in California, che vogliano un piatto di gnocchi o un semplice panino al prosciutto (anche delivery!).
Se ci capitate, fatecelo sapere!

Immagini tratte dal sito del locale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here