Dal 4 all’8 ottobre a Bardolino sul Lago di Garda si omaggia sua maestà il rosso con la quasi centenaria Festa dell’uva e del vino

 

La musica, i colori, l’enogastronomia, gli spettacoli, l’artigianato locale e le decine di appuntamenti dedicati al nettare rosso rubino. Tutto questo è la Festa dell’Uva di Bardolino, l’annuale palcoscenico creato per omaggiare il vino simbolo di un territorio, dal Classico al Superiore e al Chiaretto, che dal 4 all’8 ottobre animerà il lungolago e le vie del centro storico di Bardolino con un fitto calendario di eventi. Organizzata dalla Fondazione Bardolino Top in collaborazione con il Comune, la Festa dell’Uva è giunta alla sua edizione numero 89, ma gli anni passati certo non fanno perdere forza ad un’iniziativa che porta sulle rive del Lago di Garda decine di migliaia di visitatori da ogni angolo d’Europa.

Il cuore pulsante della manifestazione sarà Parco Carrara Bottagisio, dove le associazioni del territorio proporranno in degustazione sua maestà il Bardolino, in un lungo viale dedicato al bicchiere di rosso più famoso del Lago di Garda. Ma la Festa dell’Uva non è solo vino: decine di menù differenti (26 per l’esattezza) saranno pronti a deliziarvi comodamente seduti nelle migliaia di posti disponibili in riva al Lago di Garda, potendo godere degli splendidi tramonti sull’acqua.

festa dell'uva e del vino bardolino

E non mancheranno gli appuntamenti musicali, sia al Parco Carrara Bottagisio, che al Porto di Bardolino. Il cartellone completo verrà svelato a breve, ma qualche nome è già stato annunciato: Tropical Pizza Soundsystem e Radio Deejay, i Soul System, vincitori di XFactor Italia e Al.B.Band, saranno solo alcuni dei protagonisti che vi allieteranno nelle giornate e serate bardolinesi. 

Dall’altra parte, sul lungolago Mirabello, spazio allo shopping, con decine di aziende provenienti da tutta Italia che esporranno i loro prodotti. Borgo Garibaldi ospiterà, invece, il cortile delle arti e dei mestieri, una serie di microaziende espressione dell’ingegno e dell’artigianato Made in Italy. Simbolo della Festa, tuttavia, sarà ancora una volta la grande botte alta 6 metri e larga 4, posizionata in Piazza Catullo e punto di distribuzione del succo d’uva.

Il calendario dettagliato degli appuntamenti, come al solito molto fitto, sarà disponibile sul portale www.bardolinotop.it. La Festa dell’Uva apre i battenti al mattino alle 11 e chiude alle 1 di notte.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here