Sta per arrivare uno dei giorni più sgai per eccellenza: Pasquetta! Tra scampagnate, pic-nic all’aria aperta, laboratori creativi, passeggiate tra le meraviglie del passato e degustazioni golose, sono davvero molte le idee per trascorrere una spensierata Pasquetta in Veneto. Ecco una selezione in aggiornamento, rigorosamente sgaia!

 

Pasquetta in Veneto: una villa è per sempre

Ve l’abbiamo anticipato qualche giorno fa: Giardinity Primavera in mezzo a oltre 70.000 bulbi di tulipani per Pasquetta organizza una Caccia al Tesoro! Tutte le info nell’articolo che vi riportiamo qui.

Giardinity Primavera, 100.000 tulipani per dare il benvenuto alla bella stagione

Per gli spiriti più fashionisti, l’evento perfetto è lo Chic Nic Village of Love di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, tanto cara a noi sgaie e meraviglia di inestimabile valore: fiori, ritmi, colori ed emozioni nella splendida cornice e nei 40 ettari del parco della Versailles italiana. Una primavera in stile bohémien per godersi al meglio i piaceri del relax, del benessere e della buona compagnia all’aria aperta in un mix di musica, svago, shopping e cultura dei fiori.

Anche Villa dei Vescovi (Luvigliano di Torreglia, PD) parteciperà alla giornata per eccellenza dedicata ai pic nic sui Colli Euganei con attività per tutti i gusti nel parco della Villa. Per i bambini, avvincente caccia all’uovo nel parco della Villa, laboratori creativi a tema pasquale e giochi campestri; per gli adulti, visite guidate alla scoperta della Villa e aperitivo “vescovile” in caffetteria. Non mancheranno coperte e cestini da pic nic (su prenotazione) e, per chi preferisce il pranzo seduti, invitanti proposte nella caffetteria della Villa. Per info e prenotazioni: faivescovi@fondoambiente.it  T: 049/9930473

La lista delle ville continua con un gioiellino del Veneto: Villa Barbarigo a Valsanzibio (PD) e il suo “Pic Nic del Doge”, un’ottima occasione per trascorrere una giornata tra arte, natura e storia, come si concedevano i nobili veneziani ai tempi della Serenissima Repubblica nelle loro dimore di campagna.
Visitando il Giardino Monumentale di Valsanzibio, potrete sedervi tra alberi secolari provenienti da tutto il mondo e pranzare all’aria aperta con il vostro cibo oppure con le squisitezze preparate da street food di alta qualità: piatti tipici veneti,  panini gourmet, gelato artigianale e deliziosi drink. Prenotazione tavoli al 340 0825844.

Non poteva mancare, tra le ville che apriranno le loro porte agli abitanti della Terra delle Meraviglie, la Villa Foscarini Rossi di Stra (Ve) e il suo evento con Bakery, Street Food&Cicchetti:
pic nic in giardino, street food e cicchetti serviti nel Portico o take away, caccia al tesoro per i più piccoli, live music jazz, yoga e tante visite guidate dalle 12 alle 19.30.
In caso di pioggia, avranno luogo solo le attività al coperto.
Per informazioni sull’evento: Villa Foscarini Rossi +39 049 9801091 infomuseo@villafoscarini.it
Per informazioni sul servizio food: Maison Food 348 8999426

 

Non propriamente una villa, ma degno di nota e sgaia-amico è il Castello di San Pelagio (Due Carrare, PD), che aprirà il suo Grande Giardino Italiano a chiunque volesse organizzare pic nic, degustare specialità street food, partecipare alla caccia al Tesoro Botanico e visitare la dimora storica dei conti Zaborra, già residenza di Gabriele d’Annunzio, oggi Museo del Volo.
Prenotazione attività info@castellodisanpelagio.it WA 346 8074078.

Pasquetta al Verde a Villa Caprera (Castello di Godego, Treviso): immersa nella campagna veneta, a Castello di Godego, Villa Caprera è una struttura risalente al XVIII secolo, che conserva il fascino dell’epoca in cui è stata costruita. BBQ, Djset, area bimbi, aree relax immersi nel verde. Tutte le info qui www.aperitivoalverde.it.

Altre due location da tenere in considerazione sono Villa Valmarana Bressan – Palladiana con il pic nic dell’associazione Gatti sulle Nevi Ski Team nel vicentino e Villa Miari Decumani nel padovano, che aprirà il suo Giardino all’inglese per trascorrere una giornata respirando il profumo della natura accarezzati dalla brezza primaverile di aprile e le bellissime stanze della villa per visite guidate su prenotazione.

Non è in villa ma è tra il rigoglioso verde dei colli berici: 

Una grande festa all’aria aperta immersi nella cornice dei colli vicentini, all’interno della grande dolina artificiale dei Berici (ex discoteca Green Planet – Chalet Paola)

Il verde dei colli farà da palcoscenico alla tradizionali scampagnate di Pasquetta e del 1 maggio, per due giornate dedicate agli amanti delle giornate all’aria aperta, all’insegna del relax e della convivialità. Armatevi di coperte per stendervi nel prato, allietati da un sottofondo musicale che vi accompagnerà dalla mattina al tramonto.
Evento 1 Maggio: bit.ly/1MaggiosuiColliBerici

Pasquetta in Veneto: e se fosse sull’acqua?

Per gli sgai che non riescono a resistere al richiamo dell’acqua, di mare o di lago, segnaliamo alcune proposte in territorio veneziano, veronese e trevigiano:

Brunch di Pasquetta | Easter Monday Brunch at JW Marriott Venice: un evento esclusivo per festeggiare Pasquetta con i vostri familiari e amici a Venezia nella splendida cornice del JW Marriott Venice con una proposta culinaria ad hoc e divertenti attività per i più piccoli, come la caccia a tesoro e il laboratorio “Coloriamo le Uova di Pasqua”.

Pasquetta in Barca in Laguna di Venezia ed Isole: una gita avventurosa alla scoperta delle isole di Murano, Burano e San Francesco del deserto, con visita ai loro principali monumenti e ad una vetreria locale. Lungo il percorso verrà offerto un buono spritz, a cui seguirà un pranzo di pesce. Prenotazione necessaria entro il 10 aprile ai seguenti contatti:
Agenzia Discovering Veneto tel. 0423 538275 info@discoveringveneto.com w.app 3402545687

Pasqua a Bardolino: un lungolago completamente dedicato all’artigianato e all’enogastronomia della nostra regione, appuntamenti musicali e una mostra con oltre 40 artisti, il tutto in un centro storico allestito per l’occasione con gli olivi tipici del Lago di Garda, addobbati con centinaia di campanelle create dai bambini delle scuole elementari. Lunedì 22 aprile, giorno di Pasquetta, l’appuntamento enogastronomico sarà al Lido di Cisano: grigliate e musica live, accompagnati da giochi e intrattenimento per bambini.

Manifestazione “Salute alle Erbe” a Peschiera sul Garda: questo evento, dedicato alle erbe aromatiche, officinali e spontanee, si compone della mostra “Centerbe”, con 100 aromatiche esposte e relative schede descrittive, di un ricco mercatino enogastronico, laboratori gratuiti per far conoscere le piante aromatiche ai bambini della passeggiata “Andar per erbe” (lunedì 22 aprile alle 10.30) alla ricerca di erbe spontanee ad uso gastronomico, con l’esperta Anna Tonello.

Una Pasquetta piena di ritmo al Parco Archeologico Didattico del Livelet: anche durante la Preistoria si faceva festa, lo sapevate? Al Parco Archeologico Didattico del Livelet, sulle rive di Revine Lago (Treviso), potrete organizzare pic nic con amici e familiari e divertirvi a tempo di musica con i laboratori e le dimostrazioni dedicati agli strumenti musicali della Preistoria o con la manipolazione dell’argilla.

Restando in zona Lago di Garda,  dobbiamo segnalarvi ancora una volta Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio (VR): questa autentica meraviglia sarà aperta anche a Pasqua e Pasquetta, non sono previsti eventi particolari…ma non avrete certo problemi a godervi il secondo parco più bello d’Europa!

Pasquetta in Veneto: mostre per tutti i gusti

Per gli appassionati di arte e cultura, ecco invece alcune mostre da non perdere:

Intramontabili eleganze. Dior a Venezia nell’archivio Cameraphoto, un’esclusiva raccolta di 40 foto della collezione messa in scena a Venezia dal celebre stilista nel 1942 che potrete ammirare all’interno della magnifica Villa Pisani di Stra, Venezia, lungo la celebre Riviera del Brenta. Tutte le info nel nostro articolo dedicato!

“Intramontabili eleganze. Dior a Venezia nell’ archivio Cameraphoto”

Lunedì 22 aprile sarà anche l’ultimo giorno disponibile per ammirare “Andy Warhol Superstar”, la grande mostra dedicata al padre della Pop Art con oltre 100 sue opere, al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi di Cortina d’Ampezzo, Belluno. All’interno dello stabile, sempre fino al 22 aprile, sarà possibile ammirare anche l’esposizione “MONOCROME. Camminando tra le Dolomiti d’Ampezzo”, una raccolta delle fotografie contenute nell’omonimo libro del fotografo, regista e creativo Manuel Cicchetti.

Infine, cari sgaialandiani, Pasquetta è per eccellenza la giornata delle gite fuori porta. Se non avete individuato nessun evento che fa a caso vostro, ricordatevi che avete solo l’imbarazzo della scelta tra gli innumerevoli scorci e paesaggi della Terra delle Meraviglie.

Dai borghi medievali, alle cittadine di mare, passando per gli altopiani e i giardini botanici, la sezione Cosa Vedere del nostro magazine verrà in vostro soccorso! Cliccateci e vi daremo senz’altro di ispirazione!