Future Vintage Festival 2016: pronti, partenza, via!

Al via uno degli eventi più attesi nel territorio veneto per gli appassionati di vintage, ma non solo.

future vintage festival 2018

Per il settimo anno di fila la prima decade di settembre viene vissuta a Padova con molta attesa in un generale clima di festa. La città si tappezza di manifesti colorati con immagini di forte impatto, i media creano vera suspense e le luminose sale del Centro Culturale San Gaetano nel centro storico di Padova si preparano ad accogliere migliaia di appassionati e curiosi. Signore e signori, that’s Future Vintage Festival Padova, uno degli eventi più importanti in Italia nel suo genere, che Sgaialand Magazine ha già introdotto nei giorni scorsi. Il primo dei tre giorni di Festival ha visto la partecipazione dei primi curiosi, ma anche di numerosi appassionati ed esperti della materia, impegnati ad individuare imperdibili affari nel grande spazio dedicato al mercato del vintage. Larga partecipazione anche ai primi workshop in programma, così come alle esposizioni, a cui è riservato un ampio spazio in cui trovano luogo il mondo dell’editoria creativa, della fotografia e dell’illustrazione. Impossibile non rimanere affascinati da Future Vintage Festival anche per i tanti giovanissimi presenti, che proprio non potrebbero immaginare un’era fatta di Coccoina, brillantina e macchine da scrivere. Tutto rigorosamente fotografato da nuovissimi e tecnologicissimi  smartphone per un ricordo dal sapore retrò e, perchè no, per qualche domanda in più a tavola ai propri genitori. A domani per un’altra giornata ricca di colore e ospiti al Future Vintage Festival di Padova. Ora tutti al fuori Festival: è tempo di Chic Nic ai Giardini dell’Arena, poco distanti dal Centro Culturale San Gaetano.

Articolo precedenteVenezia73 – Storie di Piombo, il docufilm sulla Padova anni 70
Articolo successivoBlack & White Veneto: al Festival del Cinema il laboratorio sul Veneto
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.