Per la prima volta un progetto formativo è stato raccontato attraverso l’olfatto: si chiama “XIV” la fragranza creata dagli alunni del Master CUOA in Retail e Marketing diretto da Romano Cappellari. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come è nata l’idea!

 

Ad Altavilla Vicentina si è chiusa la 14esima edizione del Master CUOA in Retail e Marketing, settore cuore delle strategie aziendali in un mercato nel quale il consumatore è sempre più difficile da conquistare.

Durante l’ultima lezione del percorso specialistico, pensato per giovani laureati e con una costante interazione con il mondo aziendale, gli alunni hanno cercato di ripercorrere l’esperienza formativa con un’attività esperienziale.

CUOA
Un’immagine di repertorio di CUOA Business School

Per la prima volta un progetto formativo è stato raccontato attraverso l’olfatto: il laboratorio ha previsto un momento educativo sul mondo delle essenze, un focus group, a cura della psicologa Federica Tabone, per delineare la brand identity del Master e i vissuti del gruppo, fino ad arrivare, attraverso la guida esperta della fragrance designer Claudia Scattolini, alla realizzazione di un profumo originale, unico nel suo genere, consegnato in una boccetta personale a tutti i partecipanti.

Dal momento che è difficile sintetizzare in parole quanto entusiasmante sia studiare Retail Marketing al CUOA, abbiamo deciso di farlo esprimere ai nostri allievi attraverso un profumo”, sottolinea Romano Cappellari, Direttore Scientifico Master in Retail Management e Marketing.

Il profumo e l’odore ci avvolgono, ci parlano di chi abbiamo attorno o del luogo in cui siamo: nella giornata di Corporate Fragrance Teamwork è stato il gruppo a costruire la sensazione olfattiva che connota il Master in Retail Management e Marketing del CUOA, scegliendo le note olfattive che più lo rappresentano”, afferma Claudia Scattolini, fragrance designer. 

Gli allievi hanno scelto di chiamare il profumo “XIV”, un esplicito richiamo all’edizione del corso da loro frequentato. La fragranza, concretizzazione dei valori e dei contenuti tipici del percorso stesso, è composta da un mix di essenze che riflettono le caratteristiche del Master: un percorso impegnativo, ricco di contenuti, ma anche estroso ed emozionante. Le note di testa hanno un accordo marino e d’agrumi segreti, il cuore invece è dominato da basilico, menta, gelsomino e un sentore di cannella, che si fondono con le essenze di cuoio e legno di cedro.

Vi segnaliamo che sono già aperte le iscrizioni per la 15ª edizione del Master in Retail Management e Marketing, che inizierà il 20 giugno. Il master sarà inoltre in tour sul territorio veneto, dal 9 marzo al 16 maggio, per affrontare il tema di come sta cambiando il mondo del retail nel food, nel fashion, nel lusso e nel mercato dei prodotti lifestyle e per raccontare le diverse opportunità professionali che si aprono oggi per i giovani che desiderano lavorare in questi settori.
Tutte le tappe su https://www.cuoa.it/ita/eventi/evento/tour-mrmm.

 

 

 

Articolo precedenteI più letti di febbraio del vostro magazine veneto preferito
Articolo successivoIl Veneto protagonista de Il Golosario, allegato di Bell’Italia di marzo
Un team tutto veneto formato da professionisti in ambiti diversi. La redazione Sgaialand Magazine racconta il Veneto che funziona, appassiona, cresce ed emoziona. Quello frizzante, curioso, impegnato, spesso eccellente, sempre sgaio.