Sgaialand cresce sempre di più ed io non posso che essere sempre più felice e orgogliosa nel constatare che in moltissimi consultate il blog per qualche spunto o suggerimento o, semplicemente, per trascorrere qualche minuto in compagnia dei nostri post. Ciò che mi rende ancora più fiera è l‘interazione continua tra i nostri lettori e la redazione di Sgaialand, che ogni giorno riceve e gestisce molte richieste di pubblicazioni e segnalazioni di eventi o progetti da condividere con la nostra community veneta, con voi, insomma! Sapete che sono una blogger un po’ atipica e, onestamente, il termine mi sta un po’ stretto, forse per l’accezione che ha preso ultimamente; ciò che davvero desidero fare con Sgaialand non è pormi al centro dell’attenzione, mostrarvi a quanti eventi vengo invitata o se riempio il tesserino del “presenzialismo” (ogni dieci eventi, uno gratis? Perchè – mettetevelo bene  in testa- non si campa di blog e la benzina per essere ovunque non ve la paga nessuno, sempre che non siate una delle fab 5 blogger italiane, si intenda)

Ciò che sto cercando di creare è un “contenitore” di spunti utili per tutti noi e voi,  non di certo gaiacentrico. Molti dei post che condivido si basano sulle mie esperienze dirette o sulle mie piccole scoperte quotidiane, altri sono frutto della bellissima sinergia che si crea tra Sgaialand ed il suo pubblico.

visite guidate gratuite Venezia

Ecco perchè oggi sono davvero contenta di condividere con voi un’interessante iniziativa segnalatami da una lettrice padovana, Giulia Granzotto. Iniziativa che, tra l’altro, la vede protagonista in prima persona. Di cosa si tratta? Di visite guidate gratuite alle due nuove mostre allestite a Palazzo Grassi e a Punta della Dogana a Venezia e Giulia sarà proprio una delle vostre guide! Non esitate a mettervi in contatto con lei commentando questo articolo,mi raccomando!

palazzo-grassi

Ogni sabato pomeriggio alle 15,00 a Palazzo Grassi e alle 16,30 a Punta della Dogana, vengono offerte due visite guidate gratuite ai visitatori e non occorre prenotare. Scopriamole insieme!

A Venezia due imperdibili visite guidate gratuite

visite guidate gratuite venezia

Sabato 17 Aprile le mostre “Sigmar Polke” e “Accrochage” sono state inaugurate rispettivamente a Palazzo Grassi e Punta della Dogana, sedi della Pinault Collection, a Venezia. Da quest’anno la possibilità per i visitatori di seguire due visite guidate gratuite alle mostre.

visite guidate gratuite

Dal 17 aprile al 6 novembre 2016 Palazzo Grassi presenta la prima esposizione retrospettiva dedicata in Italia a Sigmar Polke (1941-2010). La mostra, ideata da Elena Geuna e Guy Tosatto, direttore del musée de Grenoble, in stretta collaborazione con The Estate of Sigmar Polke, ripercorre tutta la carriera dellartista, dagli anni sessanta del Novecento agli anni 2000, illustrando le diverse sfaccettature della sua pratica artistica attraverso quasi novanta opere provenienti dalla collezione Pinault e da numerose collezioni europee pubbliche e private.

Accrochage Punta-della-Dogana

Da domenica 17 aprile a domenica 20 novembre 2016 Punta della Dogana presenta Accrochage, una mostra collettiva a cura di Caroline Bourgeois.

Accrochage raccoglie circa settanta opere mai esposte da quando sono entrate a far parte della Pinault Collection. Oltre due terzi degli artisti sono presentati per la prima volta in una mostra della collezione. Concepita specificamente per Punta della Dogana, Accrochageoccupa l’intero spazio espositivo del museo.

visite guidate gratuite

La visita guidata alla mostra “Sigmar Polke” a Palazzo Grassi inizia alle ore 15.00; alla mostra “Accrochage” a Punta della Dogana alle ore 16.30. Non è richiesta la prenotazione, i visitatori vi accedono presentando il biglietto d’entrata alle mostre.

Cliccando sulle parole evidenziate in fucsia qui di seguito avrai tante altre informazioni sulle visite guidate gratuite a Palazzo Grassi 

L’arte….#prendilasgaia con Giulia!

Gaia

Articolo precedenteLush: bellezza cruelty-free a portata di mano
Articolo successivoWOW MOM: essere mamme a Vicenza, con Cybex
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.