Si è appena conclusa la prima edizione di  TEDx Montebelluna, che ha visto approdare all’Infinite Area di Montebelluna 12 speaker con altrettante illuminanti storie o sfide da cogliere. Tra loro, anche la sociolinguista Vera Gheno. In copertina la nostra intervista.

Ma chi è Vera Gheno?

Lo scoprite nell’introduzione del video, ma vogliamo darvi qualche ulteriore informazione.

Vera Gheno è una sociolinguista. Nasce in Ungheria nel 1975. Si laurea e si addottora il Linguistica presso l’Università di Firenze, specializzandosi sulla comunicazione mediata dal computer. Insegna all’Università di Firenze (Laboratorio di italiano scritto), all’Università per Stranieri di Siena (Applicazioni informatiche per le scienze umane) e al Middlebury College, sede di Firenze (Sociolinguistica). Collabora con l’Accademia della Crusca dal 2000. Al momento è membro della redazione di consulenza linguistica e gestisce il profilo Twitter dell’ente. Ha pubblicato un libro, “Guida pratica all’italiano scritto (senza diventare grammarnazi)” con Franco Cesati Editore

Vuoi sapere qualcosa di più in merito alla strepitosa location in cui si è svolto TEDx Montebelluna? Allora sbircia anche questo video e l’intervista all’imprenditore Patrizio Bof, fondatore di Infinite Area!

Articolo precedenteMa Ramen, Padova: tutti pazzi per il Ramen!
Articolo successivoLa piscina di Villa Barbarich: un’oasi di relax a due passi dalla città
Founder del progetto veneto Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative, Docente all' Università IUSVE dei corsi " Psicologia del Marketing e dell'Advertising" e " Influencer Marketing". Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo dell’Associazione di Promozione Sociale #UnitiInRete, impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un comunicatore con cui condividere la sua passione per la comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.