Si chiama Storie di design a Vicenza 2018 e dal 12 al 18 novembre trasformerà il centro storico della città del Palladio in un contenitore di eventi dedicati alla storia e alle storie del design.

Nel corso di una sorta di Design Week dedicata a oltre 100 anni di product design, luoghi simbolici per l‘architettura e la cultura di Vicenza ospiteranno 5 esposizioni, 5 conferenze e 5 aziende di caratura internazionale, esse stesse protagoniste di questo affascinante mondo.

Saranno infatti la Basilica palladiana, Palazzo Cordellina e Loggia del Capitaniato ad accogliere i diversi eventi, allo scopo di stimolare una sorta di passeggiata cittadina a cui architetti, designer e appassionati potranno partecipare, secondo diversi livelli di interesse, approfondendo via via alcuni temi fondamentali del fare contemporaneo.

La settimana si articolerà in esposizioni, conferenze ed eventi dal vivo, e una rassegna sul lavoro dei grandi maestri a partire dal ‘900 italiano, rappresentato da Vico Magistretti e Gio Ponti, fino ai nostri giorni, segnati da nomi internazionali come Roberto Palomba e Vincent Van Duysen.

 

Le esposizioni (10-13 e 15-18) e le conferenze (18 – 20) sono a ingresso libero. L’accesso gratuito all’esposizione in Basilica palladiana consente anche la visita al monumento ad esclusione della panoramica terrazza, chiusa per stagionalità.

“E’ motivo di orgoglio per Vicenza – ha detto il sindaco Francesco Rucco – essere protagonista di questa importante iniziativa al fianco di marchi leader nel mondo”

“Obiettivo dichiarato di questa amministrazione – ha aggiunto assessore alle attività produttive Silvio Giovine – è alzare il livello della qualità degli eventi proposti all’interno del nostro meraviglioso centro storico. Storie di design a rappresenta l’esempio concreto della direzione che abbiamo voluto intraprendere, non solo perché farà di Vicenza una capitale internazionale del design per un’intera settimana, ma anche perché promuoverà il concetto di atelier aziendale, con occasioni formative e didattiche all’interno di gioielli della città. Un’iniziativa, insomma, che ci auguriamo diventi la prima di tante edizioni”.

“ALA Assoarchitetti – ha concluso Marcella Gabbiani di ALA Assoarchitetti – promuove da oltre 20 anni l’architettura e il design di qualità. Con lo stesso obbiettivo è nata l’idea di “Storie di design a Vicenza 2018″, che porterà dal 12 a 18 novembre, nel cuore del centro storico, esposizioni e conferenze di icone e protagonisti del design internazionale. Un appuntamento che, in accordo con i nostri partner e con la collaborazione del Comune di Vicenza, vogliamo far crescere perché diventi un appuntamento fisso per la città.”

L’iniziativa è promossa da ALA Assoarchitetti e Icona Arredamenti in collaborazione con Comune di Vicenza, Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Vicenza e Biblioteca civica Bertoliana. Partecipano Molteni & C, Vitra, Dada, Flou Natevo e Poltrona Frau. Patrocinio di Confindustria Vicenza, Confartigianato Vicenza e Confcommercio Vicenza.

Per il programma e ulteriori informazioni vi invitiamo a cliccare questo link!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here