Molto più di uno studio dentistico per giovani pazienti: è SDP a Vicenza e oggi vi raccontiamo perché i vostri bambini non potranno più farne a meno!

A pochi passi dal Torrione di Piazza Castello a Vicenza si trova uno dei luoghi più amati dai bimbi della città, e non stiamo parlando di un parco divertimenti. Vi sembrerà strano, ma si tratta di uno studio medico: è SDP, studio dentistico pediatrico nato nel 2006 dalla passione della dott.ssa Fabrizia Adda per la professione dentistica e per il mondo dei bambini.

Al centro del progetto il benessere dei pazienti, per farli sentire a proprio agio a partire dalla prima accoglienza: lo studio è infatti ideato, realizzato e organizzato per donare da subito un’esperienza piacevole e aiutare a superare eventuali timori. Ecco perché, in occasione delle visite, i pazienti di SDP dimostrano un atteggiamento rilassato e collaborativo, tranquillizzando anche i genitori, consapevoli di affidare i propri figli alle mani di un team competente, appassionato e…divertente!

L’allegria da SDP infatti non manca, così come le attività a cui dedicarsi durante l’attesa del proprio turno o i gadget da portare a casa. Per non parlare della lunga lista di cartoni animati che si possono guardare comodamente seduti sulle poltroncine mentre le dottoresse si prendono cura del sorriso di bimbi e ragazzi. Ecco che allora la seduta dal dentista non è più un appuntamento da attendere con ansia e preoccupazione, ma un momento di gioco, crescita e confronto da vivere con tranquillità e fiducia, anche per mamma e papà.

Fino a quando? Fino ai 16 anni: SDP accompagna infatti l’intero ciclo di sviluppo dei suoi pazienti, fin dalla primissima infanzia perché – lo ricordiamo- non è mai troppo presto per cominciare a prendersi cura della propria igiene orale e del proprio sorriso!

SDP Vicenza: i servizi

Cosa può fare il team di SDP per i suoi piccoli pazienti?

PRIMA VISITA: dura 40 minuti. Costituisce un momento fondamentale perché rappresenta il primo incontro e il momento in cui si può creare quel rapporto di fiducia che permetterà di curare il bambino, qualora fosse necessario;

PREVENZIONE: è il lavoro che svolge il team di SDP, informando su tutto quello che ruota intorno alla carie (test salivari e loro valutazione, sigilli preventivi e sigilli estesi), alle abitudini viziate e ai problemi ortodontici;

IGIENE: è istruzione all’ igiene, verifica di igiene, igiene propriamente detta;

CONSERVATIVA: è la cura della carie dei denti da latte e dei primi permanenti. Il lavoro del team della dott.ssa Adda termina intorno ai 16 anni e l’obiettivo primario è creare una giovane popolazione di pazienti che andranno dal dentista solo per controlli ed igiene;

ENDODONZIA: è la cura del dente quando la carie è cosi profonda da aver raggiunto il nervo;

TRAUMI e loro gestione: il trauma si considera l’ unica vera urgenza odontoiatrica;

ORTODONZIA: è la diagnosi, la prevenzione e la cura delle malocclusioni. Il trattamento è individuale e per formularlo sono necessarie radiografie, fotografie e modelli delle arcate dentarie. Spesso il trattamento ortodontico è divisibile in 2 fasi:

  • 1° fase: ortodonzia intercettiva che si svolge quando sono presenti i denti da latte. Questa fase ha come scopo la risoluzione degli affollamenti e delle disarmonie scheletriche
  • 2° fase: ortodonzia fissa che si svolge in dentizione permanente e che ha come scopo un buon rapporto tra le arcate dentarie ed una piacevole estetica;

SEDAZIONE CON PROTOSSIDO DI AZOTO: il protossido è un gas con effetti ansiolitici e sedativi utilizzato nei bimbi sopra i due anni e mezzo, quando le terapie sono troppo impegnative in riferimento alla durata o alla età oppure quando si debbono superare fobie. L’utilizzo del protossido d’azoto è comunque da considerarsi un POTENZIAMENTO di tutte le tecniche di gestione del comportamento del piccolo paziente; infatti, senza fiducia e collaborazione, la sedazione non funziona.

SDP Studio Dentistico Pediatrico Vicenza
Piazzale Giusti, 8 – 36100 Vicenza
0444 326283
info@sdponline.it
sito web, Instagram, Facebook