Un percorso lungo migliaia di chilometri, da affrontare un passo dopo l’altro, attraverso i 574 comuni del Veneto. Un viaggio per scoprire le radici che legano le persone alla propria terra, in una regione ricca di eredità storica e dalla forte identità culturale.

Si chiama Jesusleny Gomes e viene dal Brasile, ma ormai è nota agli amici -e non solo- come Jesus. Nata in un’umile famiglia contadina ad Agua Boa, un villaggio nello stato di Minas Geiras che non si trova nemmeno sulle mappe, arriva in Italia a 18 anni, con la sola compagnia di due valigie:  una carica di sogni e una piena di voglia di fare.

Jesus inizia la sua avventura italiana facendo la modella e dividendosi tra il lavoro e il ruolo di madre: un’esperienza che ha forgiato il suo carattere, insegnandole che la bellezza non basta se non è accompagnata dalle idee e dall’ingegno. In poco tempo Jesus capisce che al mondo della moda preferisce quello dell’impresa, dando così finalmente spazio al suo animo intraprendente.  “Per finanziarmi ho cominciato a lavorare in diverse aziende informatiche, che sono state una grande scuola e dove ho cercato di apprendere il più possibile dai colleghi”. Dopo anni di sacrifici e determinazione, Jesus ha messo insieme tutte le sue esperienze e ha creato la sua azienda: oggi è founder e socio unico della startup ITline 8.3, società che opera nell’ambito della consulenza informatica e ha sede nel veronese.

Oltre a quella per il suo lavoro, Jesus ha un’altra grande passione: quella per le lunghe camminate: tutto è iniziato qualche anno fa, quando ha deciso di mettersi alla prova. Zaino in spalla, scarponi e la personale sfida del Cammino di Santiago, il pellegrinaggio per eccellenza. Da lì, una vera passione,  tanto da portare Jesus a intraprendere diversi percorsi, tra cui la West Highland Way in Scozia e il Cammino di Sant’Olaf in Norvegia. Dopo aver girato diverse zone dell’Europa, lo scorso settembre  ha camminato lungo la Via degli Dei, storico collegamento tra Bologna e Firenze che attraversa l’Appennino tosco-emiliano.

L’iniziativa ” Su2Piedi”

Innamorata del territorio veneto, Jesus decide di partire per fare un viaggio a piedi lungo le strade della terra che l’ha accolta più di 15 anni fa e dove ha realizzato il sogno di fare impresa. Così, grazie anche a tutti i colleghi e collaboratori della sua azienda che l’hanno supportata e aiutata ad allestire il progetto, è nata l’iniziativa SU 2 PIEDI”: un percorso lungo migliaia di chilometri, da affrontare un passo dopo l’altro attraverso i 574 comuni del Veneto. Un viaggio per scoprire le radici che legano le persone alla propria terra, in una regione ricca di eredità storica e dalla forte identità culturale.

Jesus tiene costantemente aggiornati i suoi fan e seguaci riguardo ogni esperienza del suo Cammino sul Diario di Viaggio e attraverso i social (FacebookInstagramTwitterLinkedin), dove carica foto e video delle bellezze artistiche e naturali che incontra.

In bocca al lupo Jesus, magari ti intercettiamo e la prendiamo sgaia per qualche Km con te!

 

 

 

Articolo precedenteAnteprima Chiaretto: a Lazise il Rosé delle due riviere del Lago di Garda
Articolo successivoSgaialand Magazine e le bellezze del Veneto su Rai Tre
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.