La Terra delle Meraviglie offre scorci inaspettati e sorprese incantevoli per tutti i gusti e le passioni. Volete sapere quali sono le serie tv e i film perfetti per voi sulla base dei vostri luoghi preferiti?
Scoprite quale film e serie guardare!

Dimmi dove vai e ti dirò chi sei…”: quante volte abbiamo letto questo invito su giornali e siti web, che ci prometteva di raccontarci qualcosa in più su di noi sulla base dei nostri ultimi viaggi?
Ebbene, Sgaialand Magazine fa molto di più: diteci quali sono i vostri luoghi preferiti della Terra delle Meraviglie e vi suggeriremo quali film e serie guardare.
Pronti a partire per il vostro prossimo viaggio?

1. Il Vittoriale degli Italiani
La maestosa villa che fu di Gabriele D’annunzio, sulla sponda bresciana del Lago di Garda, sarebbe perfetta come set per una storia fantasy, o addirittura un horror.
Film: Crimson Peak di Guillermo del Toro, 2015, con Mia Wasikowska, Jessica Chastain, Tom Hiddleston e Charlie Hunnam.
Siamo nell’Inghilterra del Diciannovesimo Secolo.
Il regista messicano, genio del genere fantasy, ci porta in una casa degli orrori, gotica e fatiscente, in cui la protagonista (Mia Wasikowska), aspirante scrittrice tormentata dalla morte della madre, si troverà intrappolata, succube dei suoi stessi fantasmi e del misterioso marito (Hiddleston).
Serie tv: Una serie di Sfortunati Eventi, 2017 (prima stagione, rinnovata, su Netflix), con Neil Patrick Harris, Patrick Warburton, Malina Weissman e Louis Hynes.
Tratto dalla serie di romanzi di Lemony Snicket, la serie racconta le sfortunate avventure dei tre fratelli Baudelaire, orfani e vittime del temibile Conte Olaf, che fa di tutto per ereditare la loro fortuna.
Neil Patrick Harris, che è stato l’indimenticabile Barney di How I Met your Mother, qui dà prova del suo talento camaleontico nelle diverse trasformazioni del Conte Olaf.

2. Le Ville Palladiane
La terra delle Meraviglie è costellate da ville maestose, opera di uno dei più grandi architetti della Storia. Queste ville erano la residenza delle famiglie nobili dell’epoca, e allora la mente vola subito a serie e film in costume, vero sfoggio di ricchezza e opulenza.
Film: Maria Antonietta di Sofia Coppola, 2006, con Kirsten Dunst, Jason Schwartzman, Judy Davis.
Un classico del genere da vedere e rivedere, una Maria Antonietta pop e con la passione per i cupcake e le scarpe (ve le ricordate le Converse All Star che sbucano nella collezione della regina?). Il sodalizio tra la Coppola e la Dunst è uno di quelli più stretti della storia del cinema, e continua fino al 2017 con L’inganno, ultimo film della regista.
Serie tv: Z, the Beginning of Everything, 2015 (una stagione, non rinnovata, su Amazon Prime Video), con Christina Ricci, David Hoflin, David Strathairn.
Altra epoca, altra icona femminile: Christina Ricci è Zelda Fitzgerald, compagna dello scrittore Francis Scott Fitzgerald, essa stessa scrittrice, icona della moda e figura spregiudicata e libera nella New York degli Anni Venti.
Extra: “Palazzi del Potere – Palladio, l’architetto del mondo”. Presentato da Magnitudo Film alla 74^ Mostra del Cinema di Venezia, è un docufilm d’arte che racconta come lo stile dell’architetto vicentino abbia fatto il giro del mondo.

Dimmi dove vai e ti dirò quale film e serie guardare

3. Caorle d’Inverno
Il mare d’inverno acquista un fascino tutto particolare, romantico ma anche un po’ malinconico. Se amate il paesaggio marino anche nelle stagioni più fredde vi consigliamo una serie e un film che hanno come location delle loro vicende proprio due paesini sul mare.
Film: Manchester By the Sea di Kennet Lonergan, 2016, con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler e Lucas Hedges.
Premio Oscar 2017 come miglior attore protagonista a Casey Affleck.
Il ruolo è quello dolente e straziante di Lee Chandler, tuttofare che vive una vita solitaria a Boston e che, alla morte del fratello, scopre di essere stato nominato tutore del figlio adolescente. Riemergerà così la tragedia che ha sconvolto la sua vita e con cui dovrà fare i conti, anche per amore del nipote.
Serie tv: The Affair, 2014 (tre stagioni, rinnovata, per Showtime), con Dominic West, Ruth Wilson, Maura Tierney, Joshua Jackson.
Il titolo dice già tutto di questa serie cupa e passionale sulla crisi di due coppie (letteralmente “La relazione”, nel senso di tradimento). Noah e Alison, entrambi sposati, si incontrano a Montauk, a Long Island, e iniziano una relazione extraconiugale. Anche qui emergerà una tragedia familiare che ha colpito Alison e dalla quale la donna non riesce a liberarsi.
Intrigante è soprattutto il metodo di narrazione, che mostra lo stesso momento visto dal punto di vista di lui e poi di lei (e nelle stagioni successive anche degli altri due angoli della storia: la moglie di lui, Helen, e il marito di lei, Cole).

4. Il Lago Sorapis
Il lago è un ambiente magico, dai colori incredibili, un luogo rilassante e tranquillo.
Ma i laghi possono essere anche molto misteriosi, associati nell’immaginario comune a segreti nascosti e insidie.
Film: La ragazza del lago di Andrea Molaioli, 2006, con Toni Servillo, Valeria Golino, Giulia Michelini, Fabrizio Gifuni.
Tratto dal noir della scrittrice norvegese Karin Fossum, il film racconta la storia del commissario Giovanni Sanzio (Toni Servillo), chiamato a indagare sul misterioso omicidio di una giovane giocatrice di hockey, e che si trova a scontrarsi con l’omertà e i segreti degli abitanti del villaggio dove è morta la ragazza, vicino ai laghi di Fusine (Tarvisio). La comunità è piccola e isolata: l’assassino è per forza uno di loro.
Serie tv: Ozark, 2017 (una stagione, rinnovata, su Netflix) di e con Jason Bateman, Laura Linnely.
La storia è quella di una famiglia di Chicago che si trova costretta a rovinare sulle coste del lago Ozark, nel Missouri (una riserva naturale di 36mila km quadrati) a causa dell’attività di Marty, commercialista che si occupa di riciclare denaro sporco per un cartello messicano.

5. Greenway del Sile
Per chi ama la bicicletta il percorso che dalle sorgenti del Sile arriva fino alla Laguna veneta è imperdibile. E la bicicletta è la protagonista anche del prossimo film e della prossima serie tv che vi consigliamo.
Film: Appuntamento a Belleville, 2003, film di animazione di Sylvain Chomet.
Il delizioso film di Chomet ci porta in una Francia dalle atmosfere retro, in cui la vecchia signora Madame Souza alleva da sola l’infelice nipote Champion. L’unica cosa che fa tornare il sorriso al bambino è un triciclo, che lo farà appassionare alla bicicletta fino ad arrivare a partecipare al Tour de France. Durante la gara verrà rapito e portato Belleville, città di fantasia che ricorda Parigi.
Film delicato e dai dialoghi scarni, girato con lo stile della pantomima, Appuntamento a Belleville ci regala anche l’indimenticabile trio delle Triplettes, cantanti anni Trenta.
Serie Tv: High Mantainance, 2016 (1 stagione, terminata, su HBO), con Ben Sinclair.
Atmosfere completamente diverse quelle di questa comedy nata inizialmente come web serie su Vimeo. Ci racconta le vicende di uno spacciatore di marijuana di Brooklyn (“The Guy”, il tizio) che consegna la merce ai clienti più disparati proprio su due ruote, e che si scontra con situazioni del tutto imprevedibili. Ogni episodio è a sé stante e ci rende partecipi di una consegna a domicilio di The Guy.

Dimmi dove vai e ti dirò quale film e serie guardare

6. Giardini del Veneto
Romantici, poetici, coloratissimi e profumati: i giardini da scoprire in Veneto sono tanti e sorprendenti. Ma un giardino può essere anche un luogo avventuroso di incontri fantastici e storie d’amore al di là di ogni immaginazione.
Film: Big Fish di Tim Burton, 2003, con Ewan McGregor, Albert Finney, Billy Crudup, Jessica Lange, Alison Lohman, Helena Bonham Carter, Marion Cotillard.
Big Fish è forse il film più poetico di Tim Burton.
In Big Fish conosciamo le vicende di Ed Bloom, che racconta delle storie fantastiche e assurde sulla sua vita, con cui affascina anche il figlio Will. Il ragazzo, crescendo, si rende conto che erano tutte storie di fantasia e quando il padre si ammalerà, proverà a ripercorrere la sua vita, cercando di capire quale fosse il confine tra la realtà e la fantasia.
Il meraviglioso campo di narcisi in cui Edward dichiara il suo amore a Sandra è una scena da togliere il fiato.
Serie tv: Over the Garden Wall di Patrick McHale, 2014 (11 episodi, terminata, per Cartoon Network).
Questa bizzarra serie animata ha vinto un Emmy Awards nel 2015, e racconta la storia di Wirt e Greg, due fratellini che si perdono nella foresta di Ignoto, e, cercando di trovare la via di casa, vengono aiutati da un vecchio taglialegna e dal saccente uccellino Beatrice.
Una fiaba folle e psichedelica, a tratti inquietante e bizzarra, in cui i protagonisti si muovono in un pericoloso labirinto alla Alice nel Paese delle Meraviglie. Nella versione originale, le voci sono di Elijah Wood, Christopher Lloyd, Tim Curry e John Cleese. Una chicca assolutamente da recuperare!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here