Nel cuore di una tenuta di dieci ettari, circondata dalle dolci colline delle prealpi trevigiane, sorge la Tenuta Baron, “cantina boutique” che produce vini d’eccellenza e olio pregiato. A svelarcela gli amici della redazione di Veneto Secrets.

La Tenuta Baron sorge in una posizione ottimale per esplorare le bellezze di un territorio ricco di fascino, d’arte e di storia affianco alle colline di Asolo a due passi dalla città natale del celebre scultore Antonio Canova, la deliziosa Possagno e le sue celebri opere, custodite nella Gypsotheca che, ogni primo sabato del mese, organizza suggestive visite notturne a lume di candela con cena finale a base di prodotti tipici. Ecco perchè oggi vogliamo suggerirla anche ai dinamici lettori di Sgaialand, perchè qui, dopo esservi deliziati in meravigliosi scorci tra borghi e arte, potrete trovare un un’oasi di pace dal fascino unico.

Antica residenza di campagna dove soggiornò più volte anche il Re d’Italia Vittorio Emanuele III, la settecentesca Villa Persicini domina il parco di ulivi secolari, abbracciata dai vigneti che la circondano. Un territorio dalle vedute sconfinate, celebrato da artisti e poeti, che in un solo orizzonte raccoglie tutta la quiete di quest’angolo di paradiso veneto, dalle altezze del Monte Grappa all’incantevole distesa della laguna venezianaLa bellezza qui è di casa, in equilibrio tra una natura ricca e generosa e la storicità degli edifici che vi sorgono, restaurati con grande sensibilità dall’attuale proprietario, l’imprenditore Domenico “Nico” Baron che quarant’anni fa acquistò la proprietà, recuperando le vigne storiche e il parco secolare.

Un lavoro che continua giorno dopo giorno dal 1970, curando e ampliando quello che è un eco-sistema naturale in continua evoluzione. Oggi Tenuta Baron è gestita con amore e attenzione dalla moglie Enrica, dai figli Massimo e Giacomo e da Andrea che si occupa del management a 360°.

Tenuta Baron

Tra piante secolari, laghetti da fiaba nascosti tra le vigne e fiori dai colori sgargianti, Villa Persicini, sede dell’azienda, coniuga il sapore tradizionale a una sobrietà senza tempo, complice il gusto della famiglia Baron che da sempre si occupa di arredamento, design e antiquariato.

Ogni dettaglio racconta un pezzo di storia, dai preziosi mobili in legno, ai quadri, alle foto d’epoca che arredano le pareti. Tra tante spicca una vecchia cartolina, datata 1909, che ritrae Villa Persicini e i suoi magnifici vigneti. Un documento originale ritrovato, per caso, al mercatino dell’antiquariato di Asolo, imperdibile appuntamento per gli appassionati.

Tenuta Baron

A nord della proprietà si trova la cantina di stoccaggio, scavata in una collina per creare un ambiente naturalmente climatizzato, mentre l’affinamento in legno dei vini rossi avviene nell’antica cantina della Villa, scavata a mano nel periodo di costruzione della dimora e situata nel corpo centrale. Le antiche scuderie dei cavalli oggi ospitano la scenografica sala da degustazione, vero cuore dell’ospitalità di casa Baron, dove vino e design si accompagnano armoniosamente.

Tenuta Baron
Via San Pio X, 17

 Onè di Fonte, Treviso
 0423 949056

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here