Mara Gottardo: comunicare oggi la tradizione millenaria dell’arte della lavorazione del vetro di Murano

#Adv

Intervista a Mara Gottardo, Responsabile Marketing e Comunicazione di Antica Murrina Venezia: cosa significa oggi, nell’era del digitale, comunicare la tradizione millenaria della lavorazione del vetro di Murano? Il punto di vista di una giovane digitale, tra tradizione, sfide e grande passione.

 

Antica Murrina Venezia sta vivendo un importante momento di cambiamento, riproponendosi sul mercato con una nuova immagine e un nuovo posizionamento. Questo ti vede coinvolta in prima persona, in qualità di Responsabile Marketing e Comunicazione. Quali valori rappresenta Antica Murrina Venezia nel mondo?

Unicità, passione, innovazione e design sono i valori portanti di Antica Murrina: valori che riguardano l’artigianalità, la cura dei particolari e l’attenzione per le materie prime e per la ricerca di queste.

L’azienda, da sempre, si fa portavoce nel mondo della lavorazione artigianale del vetro, che rende ogni creazione unica proprio perché realizzata a mano. Questo è il messaggio principale che l’azienda vuole comunicare, tanto che il pay off che contraddistingue oggi il marchio è “PROUD TO BE UNIQUE”, orgogliosi di essere unici e di presentarci e posizionarci sul mercato con prodotti innovativi ed accattivanti del Fashion Glass Jewelry e non solo. Da quest’anno, l’offerta si arricchisce di prodotti del mondo del Living puntando ad una forte riconoscibilità anche nell’Home Design. Le lampade “Sun Lamp” e le nuovissime profumazioni d’ambiente racchiuse in raffinate ampolle, realizzate con essenze create ad hoc per il brand. Prodotti diversi l’uno dall’altro che danno la possibilità a chiunque di poter acquistare e possedere un pezzo unico.

Tutte le attività di comunicazione e di branding poste in essere, quindi, nascono dall’esigenza di mantenere intatti i valori intrinseci del prodotto e del marchio: un asse innovazione-tradizione che deve avere il proprio baricentro e comunicare i propri punti di forza.

Glare by Antica Murrina Venezia:

Antica Murrina Venezia ha oggi un nuovo volto: fresco, giovane e al passo coi tempi. Quali sono state le tappe fondamentali per portare questo brand storico simbolo del Made in Italy nell’era digital?

In ogni settore, in particolar modo in quello fashion, le tendenze, i colori, le tecniche ed i materiali riflettono il mondo e le preferenze che cambiano. La moda, quindi, come ogni altra forma d’arte è un universo in continua evoluzione, in continua espansione. Non bisogna mai smettere di inventare, di creare. I nuovi materiali, i nuovi progetti e disegni riflettono la visione aziendale e la collocazione che Antica Murrina cerca nel mercato.

Mi sento di dire che l’azienda ha intrapreso non solo un vero e proprio percorso di rebranding, dirigendosi verso un doveroso riposizionamento di Antica Murrina nella mente del consumatore e la sua percezione del brand, ma anche di restyling, puntando a rinfrescare l’immagine aziendale senza intaccare i valori di marca e quindi l’artigianalità e l’unicità di cui invece deve fare il proprio cavallo di battaglia. Abbiamo puntato al rinnovo dell’identità visiva e al raggiungimento di un pubblico più giovane attraverso un nuovo packaging, nuovi prodotti e linee come quella in argento, un logo smart, AMV, e vari investimenti ed attività in ambito marketing.  A Maggio 2017 è stato lanciato il nuovo e-commerce, completamente rivisto dal punto di vista grafico e strutturale. Il mondo dei social sta avendo per noi un ruolo predominante, con ritmi di crescita importanti e consistenti, offrendo moltissimi strumenti attraverso i quali è possibile comunicare il brand, le collezioni e le iniziative al pubblico che Antica Murrina vuole servire e raggiungere. Facebook ed Instagram sono il nostro strumento fondamentale per entrare in contatto con i consumatori attuali e, soprattutto, potenziali. Oggi possiamo vendere direttamente tramite i post, permettendo all’utente di arrivare a concludere un acquisto, oppure aumentare il traffico nello shop online, con attività di SEO/SEM, e nei punti vendita. Sempre più comune è vedere clienti che, prima di recarsi in un negozio, si informano online sui prodotti che hanno intenzione di comprare. La tecnologia deve aiutare il venditore a prepararsi in questo senso. Infine, stiamo sviluppando, man mano, una strategia di digital PR, avvalendoci quindi del supporto di figure e portali strategici per la diffusione del brand. Insomma, posso dire che c’è sicuramente molto da fare e da divertirsi per una giovane fan della comunicazione digitale come me, ed è un privilegio poter contribuire in prima persona al rilancio di un brand così prestigioso.

Cosa ci puoi preannunciare degli sviluppi futuri di Antica Murrina Venezia?

Il fashion marketing oggi deve assolutamente stare al passo con i tempi, conoscere e sfruttare tutte le potenzialità del web e i nuovi stili di consumo e ricerca che questo ha generato. Alimentare costantemente la componente empatica che influisce sulla scelta finale del consumatore è fondamentale: non si deve perdere di vista il fatto che il potere finale è nelle mani del consumatore che mai come oggi ha la possibilità di scegliere e di valutare e di farsi emozionare prima dell’acquisto.

Antica Murrina sta individuando la giusta chiave comunicativa, rimanendo coerente con i propri valori ed aprendosi a collaborazioni ed attività che renderanno il brand riconoscibile ed apprezzato anche da un pubblico più giovane. La moda è un continuo riproporsi di idee, e la sfida più grande sta proprio nel creare qualcosa che si distacchi completamente dal resto. Soprattutto con l’avvento dei social, la proposta sul mercato è sempre più satura,e non sempre la qualità basta a farti rimanere a galla. Tutto sta nel cercare di creare e generare un proprio stile e una personalità riconoscibile, e penso che Antica Murrina ci stia riuscendo alla grande.

mara gottaro marketing antica murrina venezia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here