La Galleria Bonnet Van Der Sluis è lieta di presentare la nuova mostra collettiva intitolata La Femme: A Summer Breeze, che include opere di alcuni artisti di fama internazionale: Sébastien Bayet, Eric Ceccarini, David Drebin, Joseph Klibansky. L’esposizione si terrà dal 26 luglio all’11 settembre 2016.

Le femme: a summer breeze
La Galleria Bonnet Van Der Sluis

La Femme: A Summer Breeze

Dalle opere digitali al collage, dal bodypainting alla fotografia, La Femme intende proporre uno sguardo sulla cultura visiva contemporanea focalizzata sulla figura della donna. La mostra vuole celebrare la bellezza, bellezza intesa come una caratteristica specifica connessa a un gusto estetico deciso.

Le donne presentate all’interno dell’esposizione sono viste attraverso l’occhio sia della macchina fotografica, sia del computer, divenendo parte di scenari voyeuristici all’interno dello spazio urbano e di performance di bodypainting. Una donna è anche la protagonista principale di un omaggio contemporaneo al famoso dipinto Le Déjeuner sur L’Herbe di Édouard Manet.

Come la mostra di Helmut Newton, tenutasi recentemente a Venezia, ha mostrato dei corpi bellissimi, anche in questo caso viene seguita tale tipologia di visione culturale, combinando insieme l’idea dell’estate con quella della brezza, come se le donne in esposizione stessero emanando un’essenza profumata all’interno delle pareti della galleria.

Sébastien Bayet è un pittore francese il cui lavoro armonizza insieme collage, diverse tipologie di materiali e pittura. Le sue immagini sono solitamente un omaggio a dipinti famosi presi dalla storia dell’arte, che vengono trasformati in un qualcosa di ironico.

La Femme: A Summer Breeze
Sebastien Bayet Homage Le dejeuner sur L’erbe 2014

Eric Ceccarini è un fotografo internazionale che ha lavorato per le industrie di moda e le compagnie pubblicitarie a partire dagli inizi degli anni Novanta. Le sue fotografie sono parte di una serie in progress chiamata The Painters Project, che consiste in una collaborazione tra Eric Ceccarini, diversi pittori e alcune modelle.

La Femme: A Summer Breeze
Eric Ceccarini The Painters Project Etié Dimma Poulsen

Il lavoro di David Drebin mescola punti di vista voyeuristici e psicologici. I suoi ambienti sono solitamente panorami urbani delle grandi città, dove donne attraenti e di potere sono messe in scena come se facessero parte di un set cinematografico.

La Femme: A Summer Breeze
David Drebin Dancing 2006
La Femme: A Summer Breeze
David Drebin On The Rocks, 2012

Joseph Klibansky è un prolifico artista olandese dotato di un grande seguito a livello globale, la cui pratica artistica intreccia i confini tra fotografia digitale, pittura e scultura. Il suo lavoro può essere considerato di tradizione post-concettuale, arricchito da una potente estetica visiva e da un approccio ironico.

Joseph Klibansky High Flyers 2010
Joseph Klibansky High Flyers 2010

La Bonnet Van Der Sluis è una galleria d’arte contemporanea fondata da Immechien Bonnet e Susanna Van Der Sluis, che espone una varietà di opere d’arte originali nel campo della scultura, pittura e tecniche miste. La galleria è una combinazione dinamica di artisti giovani ed emergenti in congiunzione a nomi noti e affermati nel mondo dell’arte internazionale.

Info:

Mostra: 26 luglio – 11 settembre, 2016

Campo Santo Stefano,  Venezia

Orari: lunedì-giovedì 11.30 -19.30,

venerdì-domenica 10.00-21.00

Sito Internethttp://bvdsgallery.com/

Pagina Facebook: facebook/bonnetvandersluis

#prendilasgaia a Venezia con La Femme: A Summer Breeze

Articolo precedenteVI Edizione Festival delle Tegnùe del Veneto
Articolo successivoMiss Italia 2016: Silvia Lavarini e le Miss venete
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.