Dal 29 al 31 marzo Gioele Dix va in scena al Teatro Verdi di Padova con un monologo intenso, personale ed estremamente divertente sulla paternità: Vorrei essere figlio di un uomo felice. L’Odissea del figlio di Ulisse ovvero come crescere con un padre lontano.

 

Nato da un progetto di Rai 5 sull’Odissea, in Vorrei essere figlio di un uomo felice Gioele Dix porta sulla scena un punto di vista del tutto personale, estremamente divertente ma al tempo stesso profondo, che usa come filo conduttore la vicenda di Telemaco. La ricerca del perduto padre Ulisse diventa un discorso sulla paternità in generale, teatralmente solido, strutturato, con profondità improvvise e toccanti. Comico ai confini del cabarettistico in alcuni momenti, culturalmente coinvolgente in altri, intimo e universale nella sua puntuale struttura drammaturgica.

Un breve ma intenso romanzo di formazione in cui il figlio del protagonista prova a uscire dall’ombra e imparare a crescere. Quando Ulisse e Telemaco finalmente si incontreranno, l’eroe invecchiato e sfiancato da una guerra inutile abbraccerà commosso il giovane uomo cui cedere il suo scettro. La figura di Telemaco incarna così la sorte di tutti i figli costretti a combattere per meritarsi l’eredità dei propri padri.

Gioele Dix racconta e approfondisce alla sua maniera una vicenda letteraria e umana fitta di simboli, recitando, raccontando, leggendo, e commentando, sempre insieme al pubblico. Un recital vivace e documentato, fra suggestioni colte, rimandi alla contemporaneità e tratti di improvvisa e affilata ironia.

 

Teatro Verdi | Padova

29 > 31 marzo 2019

Venerdì 29 marzo ore 20.45

Sabato 30 marzo ore 20.45

Domenica 31 marzo ore 16.00

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here