Torna dal 15 al 25 settembre la tradizionale e celebre festa del Bacalà alla Vicentina e Giornate Italo Norvegesi nelle piazze di Sandrigo

Si rinnova a Sandrigo da venerdì 15 a lunedì 25 settembre il tradizionale appuntamento con la Festa del Bacalà.
Un programma che gli stand gastronomici in funzione anche il sabato a mezzogiorno e le sere di martedì 19 e mercoledì 20 settembre dove si potrà gustare il classico Bacalà alla Vicentina con polenta oppure i piatti a base di Bacalà, come i Bigoli al Torcio di Limena con il Bacalà, gli Gnocchi di Posina al Bacalà ed il Risotto al Bacalà, grande successo ce l’ha avuto anche il bacalà mantecato alla veneziana che è stato introdotto dal 2015. L’edizione 2017 riserverà anche qualche sorpresa, saranno proposti due nuovi piatti a base di bacalà.

festa del bacalà alla vicentina sgaialand magazine veneto vicenza foodL’offerta culinaria si arricchisce infatti di nuove proposte: venerdì 15 settembre la serata sarà dedicata agli gnocchi di zucca al bacalà; martedì 19 e mercoledì 20 si potrà assaggiare lo Stoccafisso all’Anconetana, preparato con pomodorini e patate, e venerdì 22 sarà la volta della Lofoten FiskSuppe, la tipica zuppa preparata con merluzzo e salmone pescati nei mari di Rost, l’isola norvegese gemellata con Sandrigo. Non mancheranno il bacalà alla vicentina e quello mantecato (entrambi proposti anche in versione gluten free), gli ormai classici bigoli, gli gnocchi di Posina e il riso di Grumolo delle Abbadesse con il bacalà. E per i più golosi il gelato variegato al bacalà.
Da segnalare inoltre l’evento che apre la strada alla Festa vera e propria: Bacco & Bacalà, il banco d’assaggio organizzato in collaborazione con AIS Veneto e dedicato ai vini da abbinare al bacalà alla vicentina, domenica 10 settembre dalle 15 alle 21 a Villa Mascotto a Sandrigo.
Domenica 24 settembre sarà la volta della solenne Cerimonia di investitura dei nuovi confratelli che il priore Galliano Rosset benedirà con un bacalà secco (stoccafisso) e le giornate italo norvegesi, con oltre 130 ospiti dalla Regione del Nordland. L’inizio è previsto alle ore 10.30 nel piazzale del Municipio di Sandrigo. Le nomine saranno precedute dallo spettacolo degli alzabandiera, l’esecuzione gli inni nazionali di Italia e Norvegia e le sfilate delle confraternite e dei Bacalà Club.

La Festa del Bacalà – spiega Fausto Fabris, presidente della Pro Sandrigoè un fantastico momento di incontro tra la cultura vicentina e quella norvegese, accomunate dalla passione verso questo pesce insostituibile. Ma è un momento di incontro anche per i tanti turisti che da tutta Italia vengono a farci visita e che possono così conoscere una tradizione culinaria secolare e al tempo stesso scoprire un territorio ricco di arte e cultura”.

Per il trentennale della Confraternita e della Festa del Bacalà è prevista l’emissione di un francobollo commemorativo. Durante le due domeniche sarà possibile acquistare le cartoline ufficiali realizzate dalle Poste Italiane con la ricette del bacalà nel punto informazioni della Proloco.
Ogni sera verrà accompagnata da musica dal vivo o spettacoli di danza, cabaret, mostre ed esposizioni artigianali ed enogastronomici.

Tutte le informazioni e il programma completo della Festa del Bacalà alla vicentina su: www.baccalaallavicentina.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here