Colore, elementi preziosi, maculato, pois e tonalità neutre: ecco tutte le nostre dritte fashion per l’inverno, per essere calde ma anche alla moda!

Per la stagione fredda vanno in scena il tessuto scozzese, il maculato, il pois e le cromie super accese così come le neutre da abbinare alla pelle, che tornerà prepotentemente di moda, ed ogni colore sarà amico delle infinite sfumature vicine, abbinandosi anche con quello opposto.
Per un Autunno/Inverno 2016-2017 all’insegna del mondo fashion, ecco trionfare i capi giallo girasole, verde smeraldo e fucsia dalle innumerevoli forme, dai volumi più impensati e dalle svariate lunghezze impreziositi da ricami, perline, volants e plissé che danzano attorno al corpo femminile in un susseguirsi di proposte che attingono al mondo di ieri rivisitato con cromie decise dalle tonalità brillanti o pastello, che hanno trionfato già durante l’Estate, come il rosa quarzo e l’azzurro serenity, e che rimangono anche nella stagione fredda.
Gli abiti sottolineano il corpo della donna valorizzandolo con sensualità e accentuando i punti di forza come il seno, in un vedo e non vedo di rouches e di veli; le le gambe sono quasi sempre scoperte e in primo piano per celebrare l’essenza della bellezza dell’universo femminile.
Ci aspetterà un Autunno ricco di novità nel mondo fashion: dalle gonne a ruota di Marc Jacobs tempestate di pois optical a quelli mignon delle camicie di Vivienne Westwood dalle maniche ampie, oppure colorama nei tubini con i volants applicati di Byblos.
Saint Laurent ha fatto tornare di moda il cravattino sullo smoking da donna, tendenza regina dell’Autunno/Inverno che regnerà nelle vetrine. Un esempio su tutti è l’immagine del capo Chanel con colletto floreale e bottoni gioiello. I corpi mantengono le manifatture artigianali, i tessuti di pregio e la preziosità: dal tailleur da indossare con guanti e stivaletti, come nella proposta di Chanel, al cappotto couture in tinte pastello con inserti in raso, fino alla jumpsuit preziosa ai gonnelloni percorsi da passamaneria e inserti unici come Opere d’Arte.
Insomma, una stagione fredda sì, ma colorata, sgaia e brillante! .

LASCIA UN COMMENTO