Auto e Moto d’Epoca Padova è l’appuntamento più atteso ogni anno dagli appassionati di auto storiche. Una fiera importante per la città e il territorio, un evento che ogni anno cresce nel numero di visitatori e partecipanti, soprattutto internazionali, con una ricaduta turistica ed economica di grande portata.

Dal 24 al 27 ottobre si apre a Padova uno dei più importanti appuntamenti internazionali dedicati ai veicoli storici: Auto e Moto d’Epoca è la fiera con il maggior numero di modelli in vendita: ben 5.000! Auto e Moto d’Epoca è il Salone con la “S” maiuscola, dove trovare davvero di tutto dalle Rolls Royce e Bentley degli anni 20 alle grandi sportive degli anni 50 e 60 come Mercedes 300 SL e Ferrari Daytona, alle piccole ma ricercate utilitarie che hanno fatto la storia della mobilità; è il salone dove ognuno può trovare l’auto d’epoca che lo fa emozionare e che riporta alla luce i ricordi più belli, con una scelta che spazia tra diversi marchi, modelli, epoche e fasce di prezzo.

Tante le novità per il grande pubblico della fiera padovana, che quest’anno compie 36 primavere: nuovi spazi per i commercianti, i lotti in anteprima dell’Asta Finarte e il nuovo percorso Arts&Crafts per esplorare artigianato, arte, abbigliamento di altissima qualità e design legati al mondo dei motori. Grazie a 5.000 modelli storici tra i quali scegliere, ai grandi musei Mauto e Nicolis e alla partecipazione di Club e Registri storici, Auto e Moto d’Epoca promette un’esperienza unica e irripetibile per chiunque ami l’auto e la sua grande storia.

Novità dell’edizione 2019 è anche la presenza della prestigiosa casa d’aste Finarte, specializzata in oggetti da collezione dal 1959. Finarte esporrà auto e oggetti rari e preziosi per tutta la durata del salone e batterà l’asta venerdì 25. Tra le anteprime la “barnfind” Maserati 3500 GT Touring chassis no. AM101*1714* del 1961 che fu usata da Juan Manuel Fangio durante i suoi soggiorni in Italia. Vastissima, come ogni anno, l’offerta dei ricambi specializzati con un netto incremento degli espositori europei. Confermata anche la presenza di grandi specialisti dei ricambi Ferrari, dagli anni 50 ai giorni nostri.

Da scoprire anche quella che è la più grande esposizione nazionale di automobilia: un intero mondo di accessori e documenti storici, cimeli sportivi e opere d’arte. Oggetti da collezione indispensabili per arricchire nei dettagli la propria esperienza vintage. Tra i padiglioni, inoltre, una grande raccolta di oggetti di design, accessori e capi di abbigliamento di altissima qualità: dai leggendari bauli d’epoca Louis Vuitton ad una rarissima selezione di foulard di seta realizzati negli anni 50 su commissione delle case automobilistiche a stilisti e case di moda prestigiose quali Giugiaro, Hermes e Ferragamo. Presenti, anche, tanti artisti Motor Art, tanti artigiani di altissima qualità e le grandi firme dell’abbagliamento sportivo specializzato: da Gulf al Merchandising ufficiale 1000 Miglia.

Ma Auto e Moto d’Epoca non è solo un luogo dove acquistare auto e oggetti bellissimi. È, anche e soprattutto, un luogo dove vivere la passione dell’auto grazie ad una raccolta incredibile di collezioni e modelli eccezionali esposti per la gioia dei visitatori, che raramente hanno l’opportunità di vedere tanti pezzi di prestigio raccolti insieme, tra cui quelli di musei importanti come Nicolis di Verona con la Lancia Flaminia “Super Sport Zagato” del 1965 e il MAUTO di Torino, il quale ha porterà a Padova una vera pioniera delle grandi imprese automobilistiche: la Itala 35/45 HP che vinse nel 1907 l’incredibile raid da Pechino a Parigi attraversando, in soli 60 giorni, un percorso fatto di deserti e mulattiere e lungo oltre 16.000 chilometri!

Tutte le news e info dettagliate sul sito di Auto e Moto d’Epoca 

 

 

auto e moto d'epoca 2019

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here