AP Elements Padova: dove il design è diverso. E personalizzabile!

#adv

Abbiamo partecipato all’esclusivo opening party di AP Elements Padova, nuovo concept store del centro storico di Padova che sta già ammaliando da qualche mese padovani e non solo.

 

Se pensate sia “solo” un negozio di oggettistica ricercata vi sbagliate, scoprite perchè nella nostra video intervista di copertina. Le due titolari di AP Elements, Cristina Antonaci e Giorgia Polliero, vi raccontano il loro sgaissimo progetto! Pump up the volume!

AP elements Design Factory-Art Lab nasce nel centro di Padova come nuova officina di design e laboratorio artistico in cui sensibilità creativa e continua ricerca danno vita a proposte inedite e a creazioni di design di forme e materiali differenti nel loro genere.
L’originalità e la forza di questo progetto si sviluppano in tre elementi che si identificano nel PUC: Personalizzazioni, Unicità e Collaborazioni.
AP Elements
La peculiarità di AP Elements è quella di collaborare con artisti emergenti del territorio e con artisti italiani e stranieri già consolidati e apprezzati per la loro originalità, i quali si metteranno a disposizione delle esigenze dei clienti per realizzare opere personalizzate con la possibilità di avere, inoltre, alcune di esse numerate e in edizione limitata. L’obiettivo di Cristina e Giorgia è quello di formulare un prodotto in continua evoluzione e su misura per la clientela, la novità non ancora presente, l’idea che mancava.
“Il nostro compito è quello di dare al cliente non quello che voleva, ma quello che non aveva mai sognato.”
Denys Lasdun, British Architect.
AP Elements
Via S. Fermo 76, Padova
Articolo precedente19 Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia si rivelano con Castelli Aperti 2018
Articolo successivo“Paparazzi. Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi” in mostra a Vicenza
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.