Una storia di passione e amore per il territorio e il legno cominciata nel 1976 che oggi Scandola Mobili può raccontare in Europa. Oggi vi presentiamo gli armadi della collezione Maestrale.

Inizia tutto dal legno, la materia prima lavorata abilmente da Scandola Mobili, un’azienda veneta -Bosco Chiesanuova (Verona), che produce arredamento in legno massello per tutta la casa da più di quarant’anni.

Scandola Mobili: una storia d’amore per il territorio

Era il 1976 quando Carlo Scandola, dopo anni di esperienza maturati presso botteghe artigiane nel veronese, decise di aprire un laboratorio, gettando le basi di quella che in futuro sarebbe diventata la Scandola Mobili. Scelse come sede Bosco Chiesanuova, sui monti Lessini nei dintorni di Verona, a 1100 metri di altezza. La sua è una scelta ardita, ma lungimirante, perché il suo paese non debba svuotarsi come successo a molti altri, ma riesca a tenere presso di sé le forze più sane e vigorose. Sono gli anni degli inizi: volontà ed entusiasmo sono le molle che lo fanno a poco a poco affermare. Con i primi cataloghi la rete vendita si estende sia in Italia e sia all’estero. Si inizia così una ricerca stilistica che attinge dalla tradizione le sue radici e Carlo getta un ponte tra il passato concependo progetti ambiziosi per il futuro. Carlo compatta una squadra di collaboratori, che mettono con entusiasmo le loro competenze a servizio della Scandola, per meglio affrontare gli sviluppi futuri che prevedono l’inserimento di nuove tematiche d’arredamento, finora poco sfruttate, aprendosi verso nuove sfide e frontiere. Attualmente Scandola Mobili occupa 62 dipendenti diretti più il titolare e ricopre, in seguito ad alcuni ampliamenti, una superficie coperta di 10.000 mq. La ditta Scandola poi si avvale di diverse Agenzie di rappresentanza distribuiti nella penisola italiana e in alcuni paesi europei.

L’attenzione all’ambiente e alle persone che lavorano in azienda sono due principi cardine che hanno spinto Scandola Mobili ad un’attenta selezione della materia prima: il legno proviene da zone soggette a rimboschimento controllato, le verniciatura utilizzate sono esclusivamente all’acqua, atossiche per l’uomo e per l’ambiente

Dall’essenza nascono arredi che l’azienda personalizza per finitura, dimensioni e stile come gli armadi della collezione Maestrale, che hanno colpito la nostra attenzione per la modularità e l’ampia possibilità di personalizzazione.

scandola mobili

A catalogo è proposta un’ampia modularità che consente di trovare la soluzione ideale per qualsiasi ambiente e sappiamo quanto questo aspetto oggi sia fondamentale. I sistemi componibili a spalla permettono di realizzare armadiature completamente su misura. Ogni modello è disponibile con due diverse tipologie di anta: la più classica a telaio o a pannello più contemporanea e minimale. Entrambe le versioni si possono avere sia a scorrevole (consigliata per ambienti ridotti) che a battente.

Organizzazione, ordine e ottimizzazione degli spazi. Questi gli obiettivi per Scandola nella progettazione di un armadio. E sono anche i nostri, dobbiamo ammetterlo. Solo che siamo un po’ meno brave di Scandola Mobili, ma ci impegneremo, promesso!

La cura e l’attenzione al dettaglio continuano anche all’interno del guardaroba con accessori e complementi pensati per personalizzarlo sotto ogni punto di vista: le scatole porta oggetti, i servetti estraibili, i vassoi con casellari in legno, i vani porta camicie, i sacchi della biancheria e una serie di cassettiere interne disponibili in varie misure gli elementi estraibili fino ai piani inclinati pensati per le calzature.

Le Sgaie hanno segnalato, ora fare ordine è compito vostro!

#PrendilaSgaia

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here