Infermentum è la giovane azienda veronese che ha vinto il “Tenzone del Panettone” come miglior Panettone 2017

È stato il team Infermentum composto da Francesco Borioli, Luca Dal Corso, Elisa Dalle Pezze e Daniele Massella a trionfare tra i 68 maestri pasticceri che si sono sfidati nella “Tenzone del Panettone”, selezionati tra i maestri di pasticceria e “campioni dei levitati” nazionali. La Tenzone del Panettone è uno show sui lievitati da ricorrenza, ideato nel 2011 e organizzato da Massimo Gelati e Vittorio Brandonisio, per creare il miglior Panettone 2017, il “Panettone dell’anno”.

miglior panettone 2017 fichi mele noci infermentum sgaialand magazine

Infermentum è il miglior Panettone 2017

Francesco Borioli, Pasticcere di Infermentum, afferma: “Siamo entusiasti di questa notizia! Un prodotto Infermentum non è un semplice dolce: vogliamo proporre un’esperienza, creare occasioni di felicità condivisa e diminuire la distanza tra cliente e produttore. Questo premio ci riempie di orgoglio, il Panettone Fichi, Mele e Noci è una nostra invenzione. È il nostro tributo a Verona, la terra dove nasce Infermentum, e alle sue tavole imbandite, d’inverno ricche di fichi, mele e noci. Abbiamo creato nuovo dolce tipico, tradizionale, deliziosamente lievitato.”

Infermentum è un laboratorio artigianale di dolci lievitati, caratterizzati dall’impiego di pasta madre e di ingredienti freschi e genuini. I quattro soci, tre ingegneri e una donna marketing, hanno trasformato la passione per il lievito madre in una realtà alla continua ricerca di materie prime differenzianti e di eleganti note creative all’interno di ricette della tradizione, senza l’utilizzo di aromi, coloranti, conservanti ed emulsionanti chimici. La loro Mission è portare i lievitati Infermentum ovunque vivano estimatori delle cose più buone e autentiche d’Italia. Il periodo natalizio sta per iniziare e sono determinati a raggiungere il record di produzione: 25000 prodotti artigianali.

miglior panettone 2017 fichi mele noci infermentum sgaialand magazine

Fichi, mele e noci: ecco il miglior Panettone 2017

Siamo onorati e orgogliosi dello straordinario successo che ha avuto la manifestazione” dichiara l’Ing. Massimo Gelati, patron dell’evento Tenzone del Panettone 2017, “pertanto quest’anno abbiamo deciso di ampliare la durata e la rosa dei concorrenti, per garantire la provenienza di panettoni pressoché dall’intero territorio nazionale, un prodotto di origine milanese ma ormai declinato nelle sue più dolci sfumature in ogni angolo della penisola, ed ormai ampiamente destagionalizzato”.

 

Articolo precedenteSlow Beans: appuntamento nel bellunese con il mondo dei legumi italiani
Articolo successivoGiulio Andreetta tra musica classica e rivoluzione digitale
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.