mobi_ale_giorgini_lampada3

 

Lo studio On_Office di Vicenza, apre le porte all’arte, con un nuovo progetto in esposizione fino a dicembre: ecco Mobi, la lampada-balena disegnata dall’illustratore Ale Giorgini

Con l’estate che lentamente si avvia ai titoli di coda, riparte nell’ambito del contenitore denominato OnO Exhibition, la serie di meeting dedicati all’arte intesa nella sua accezione più ampia. Ospite fino al 16 dicembre, presso lo studio On_Office Architettura è la lampada-balena firmata da Ale Giorgini e BrogliatoTraverso intitolata “Mobi, nella pancia della balena”, presentata lo scorso 16 settembre.

La lampada-balena Mobi, che svela al suo interno in trasparenza il piccolo Pinocchio: “è una piccola balena bianca inconsapevole di avere un ospite a bordo. Al buio si può scorgere l’ombra del piccolo ospite, accovacciato nel suo ventre
Mobi è nata da un’idea di Ale Giorgini, noto illustratore vicentino che annovera tra i suoi clienti anche Jeep, Puma, Warner Bros, Kinder Ferrero, Disney, Foot Locker, Fandango, Faber-Castell, Sony, Emirates, MTV, Wired UK, L’Espresso, Il Sole 24 Ore, Il Corriere della Sera, Chicago Magazine. Direttore artistico di Illustri Festival e del Berga Urban Museum di Vicenza, insegna anche illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics di Padova nonchè all’Istituto Europeo di Design di Torino.
Ale Giorgini ha dichiarato: “Ho pensato alle favole e ad una lampada accesa sul comodino quando, alla sera, i bambini sono sotto le coperte ad ascoltare storie fantastiche. Ho provato a immaginare che anche una lampada potesse raccontare una storia. Abbiamo scelto la forma di una balena perché semplice e dalle forme lineari, e che soprattutto racconta una storia”

A trasformare il disegno in progetto di design è stato BrogliatoTraverso Design Studio, realtà nata a Vicenza nel 2012 dalla convinzione di Alberto Brogliato e Federico Traverso per cui “fare questo lavoro è un gran privilegio perchè si può dar vita agli oggetti che circondano le persone nella quotidianità”. Lo studio si pone come traguardo il raggiungimento della bellezza quale sintesi espressiva dell’incontro tra forma e funzione. Questa visione, insieme alla continua passione per la ricerca e l’innovazione, ha condotto in pochissimo tempo al conseguimento di alcuni tra i più prestigiosi riconoscimenti internazionali: Good Design Award, Red Dot Design Award, iF Design Award, A’ Design Award, Young&Design Award solo per citare i principali.
On_Office Architettura, infine, è un laboratorio di idee oggi diventato punto di riferimento nel panorama nazionale, e si occupa della realizzazione di manufatti artistici, architettonici, di concept, allestimenti, interior design e di qualunque altro progetto preveda lo sviluppo di un contenuto estetico e formale.

Articolo precedenteGli eventi di Ottobre in Veneto, tra fiere, musica e fumetti
Articolo successivoDistillerie Aperte: 20 anni di grappa e distillati
Diploma di scuola media superiore, giornalista free lance appassionata di musica e piante, collabora saltuariamente con redazioni locali.