Dopo la visita all’Atelier trevigiano Chiara Pizzinato di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa, siamo tornate a provare per voi un capo unico, che ci ha incuriosito molto per la sua versatilità e la qualità del tessuto e della lavorazione sartoriale. Ecco la stola incrociata, scopritela con noi nel video di copertina!

La Stola Incrociata, nel video di copertina possiamo ammirare la versione “Nero Dalia”, è realizzata con tessuto di cotone giapponese (fantasia), cady di seta e cotone e taftà di seta.

Il capo è versatile e si può indossare in molti modi diversi, se associato al suo obi (cintura) può diventare un top, come vedete nella variante D del video. Ecco che quindi, in quest’ultima variante, si utilizza in estate a schiena nuda e in inverno ci si può giocare con una maglia a maniche corte o lunghe.

La Stola Incrociata è realizzabile in tutte le taglie e a questo link potete visionare le diverse variante colore disponibili, e acquistabili in un click!

Se, invece, vi siete persi la nostra intervista a Chiara Pizzinato, ve la riproponiamo qui!

 

Articolo precedenteNatale a Vicenza: magia di luci, presepe in vetro di Murano, pattinaggio e molto altro!
Articolo successivoIl Natale è ancora più bello sulle Dolomiti: ecco tutte le aperture per le Feste
Vicentina di origine, padovana da lunga data, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, è tra i titolari della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all'Università IUSVE a Venezia e Verona e al Master Food & Wine 4.0. Gaia fa anche parte del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al cyberbullismo e nella divulgazione dell'educazione digitale. Sposata con Giulio e mamma di Cecilia, è anche speaker, ospite e presentatrice di numerosi eventi. Info utili: non levatele la cioccolata.