andrea_battistoni

Veronese, classe 1987, Andrea Battistoni sarà il nuovo direttore principale della Tokyo Philharmonic Orchestra

Andrea Battistoni non ha ancora 30 anni e già un’invidiabile carriera nel mondo della musica: nato a Verona, e dal 2006 esibitosi come direttore d’orchestra in importanti teatri come il Deutsche Oper di Berlino, il Teatro Mariinsky di San Pietroburgo, la Royal Opera di Stoccolma e il Teatro La Fenice di Venezia, dirigerà la Tokyo Philharmonic Orchestra, fresca del centenario (2011).
Nel 2012 era stato il più giovane direttore mai salito sul podio del Teatro alla Scala, e Battistoni già dal 2012 collabora con la Tokyo Philharmonic Orchestra, quando si esibì per l’esecuzione del Nabucco di Verdi, nella produzione della Tokyo Nikikai.
“Sono estremamente orgoglioso di poter rinsaldare il rapporto con la Tokyo Philharmonic Orchestra assumendone la guida come chief conductor”, ha dichiarato alla stampa il maestro Andrea Battistoni.
Un’orchestra nipponica ed un direttore italiano, precisamente veronese, con l’obiettivo di abbattere le barriere culturali facendo incontrare le eccellenze internazionali.
Bravo Andrea, la redazione di Sgaialand magazine è fiera di te!

Articolo precedenteA Vicenza nasce “Gatti sulle nevi – Ski Team”
Articolo successivoEzio Bosso a La Fenice di Venezia
Un team tutto veneto formato da professionisti in ambiti diversi. La redazione Sgaialand Magazine racconta il Veneto che funziona, appassiona, cresce ed emoziona. Quello frizzante, curioso, impegnato, spesso eccellente, sempre sgaio.