I caffè di Vienna, sulle tracce di Prima dell’Alba.
Luoghi caratteristici in cui si respira un’atmosfera da sogno… anzi, da film!

 

Per il nostro mini viaggio alla scoperta dei caffè di Vienna, ci siamo fatti ispirare dal mondo del cinema e, complici i recenti ponti pasquali e del 1 maggio, ce li siamo goduti come piace a noi, tra meraviglia e smartphone alla mano!

Correva l’anno 1995 quando il regista statunitense Richard Linklater, ispirato da un incontro casuale avuto con una donna in un negozio di giocattoli a Philadelphia, decise di scrivere e dirigere il film Prima dell’Alba (Before Sunrise), una storia romantica ambientata nell’elegante cornice della città di Vienna. Il lungometraggio racconta di due giovani, il venticinquenne americano Jesse (Ethan Hawke) e la ventitreenne francese Celine (Julie Delpy), che si incontrano su un treno diretto alla capitale austriaca; mossi da un sentimento che sboccia e cresce progressivamente in loro, i protagonisti decidono di trascorrere la notte insieme in giro per la città prima di ripartire il mattino seguente ognuno per la propria destinazione, promettendosi, però, di rincontrarsi in futuro.
Abbiamo ripercorso il viaggio dei personaggi nei diversi caffè di Vienna, tra i quali ve ne  segnaliamo due particolarmente caratteristici: Kleines Café e Café Sperl.

 

Caffè a Vienna

Kleines Café

In questo locale storico, il primo visitato da Jesse e Celine durante la nottata trascorsa assieme, si respira un’atmosfera che rimanda a un passato in cui letterati ed artisti vi si recavano per trascorrere momenti di convivialità ammirando l’elegante Franziskanerplatz, una piccola piazza a pochi passi dalla maestosa Cattedrale di St. Stephen.
Proprio in questa luogo, i due ragazzi -mentre bevono un caffè- vengono avvicinati da una chiromante, che legge loro la mano in cambio di 50 scellini, rivelando che sono entrambi delle stelle.

Café Sperl

Situato a Gumpendorferstrasse 11 nel distretto di Mariahilf, poco distante dalla Secessione Viennese, questo elegante caffè venne fondato nel 1880, diventando in poco tempo uno dei locali più caratteristici della città, tanto da meritarsi l’inserimento nel Registro Austriaco dei Luoghi Storici ed essere stato scelto come location per numerose produzioni cinematografiche.
Seduti sui suoi divanetti di velluto damascato, i protagonisti bevono il loro secondo caffè e, poco prima di salutarsi, improvvisano una finta conversazione telefonica, dando vita ad una delle scene più memorabili di tutto il film.

Phil Café

Non legato al film Prima dell’Alba, ma da segnalare perchè molto sgaio, è il Phil Café, un caffè letterario che si trova esattamente di fronte allo Sperl. Particolarmente instagrammabile grazie al suo stile industriale e alle numerose piante che lo abbelliscono, Phil Caffè è l’ideale per tutti i giovani (e non solo) che vogliono sorseggiare una bevanda calda o mangiare una fetta di torta leggendo un buon libro, scegliendolo tra un’ampia gamma di titoli, passati e recenti.

Am Nortpol 3

Per tutti i viaggiatori che, invece, non possono resistere al fascino di scoprire nuove città a cavallo di una bicicletta, un ottimo punto di ristoro può essere il caffè Am Nortpol 3.
Situato di fronte all’ingresso posteriore del parco Augarden, nel distretto di Leopoldstadt, il locale è facilmente raggiungibile dopo un pedalata tra le alte siepi e le imponenti torri che adornano il grande giardino pubblico. Si tratta di un caffè molto frequentato anche dagli stessi viennesi per le ottime proposte gastronomiche e il suo ambiente caldo e accogliente, caratterizzato dalla presenza di numerose piante, quadri e oggetti curiosi.

Il nostro mini tour tra i caffè di Vienna che hanno colpito maggiormente la nostra attenzione termina qui, ma ce ne sono molti altri di altrettanto belli che aspettano solo di essere scoperti…magari proprio da voi!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here