Futuri sposi non disperate, con Hadettosì? potete sposarvi con tutti gli invitati che volete senza rischi di assembramento. L’idea di due fotografe venete.


Sposi della Terra delle Meraviglie, l’emergenza sanitaria in corso vi ha fatto disperare e temere per il vostro matrimonio, lo sappiamo. Molte coppie hanno comprensibilmente dovuto rinviare le nozze, altre cercano di capire se le prossime settimane e i mesi estivi consentiranno di esaudire i propri desideri iniziali. Se avete deciso di non volere rinunciare al vostro imminente giorno del sì e non sapete come gestire l’attuale limite di 15 persone da invitare, l’idea di Francesca Bottazzin e Francesca Vinci potrebbe fare al caso vostro. Le due fotografe professioniste di YesYes Wedding Photography hanno creato Hadettosì ?, un sistema che utilizza le migliori tecnologie di videostreaming per trasmettere il matrimonio online.


I vantaggi di un servizio come questo rispetto alla diretta trasmessa da uno degli invitati?
Si superano le barriere dovute alla mancanza di connessione e alla scarsa qualità delle riprese e al contempo si permette agli invitati di interagire con gli sposi. Inoltre, il video sarà di qualità migliore e permetterete agli ospiti della cerimonia di poter scattare qualche foto e di godersi un po’ di più il momento.

hadettosi


Come funziona Hadettosì?

Gli sposi potranno decidere la lista degli invitati, proprio come prima, e mandare loro le partecipazioni al matrimonio. Invece di un luogo fisico, il luogo sarà virtuale e gli ospiti da casa, collegandosi facilmente ad una pagina internet dedicata agli sposi, potranno vedere la cerimonia in diretta. Il matrimonio verrà quindi trasmesso in diretta streaming con il sistema LiveU e la connessione sarà garantita, anche nei posti dove scarseggia la normale connessione Hd come chiese o parchi, grazie ad un sistema che permette di utilizzare 3 sim 4g.

Un operatore garantirà la migliore inquadratura fissa e mobile della cerimonia e, soprattutto, una perfetta gestione dell’audio.  Ma non è tutto, anche gli invitati stessi potranno interagire con gli sposi tramite una o più stanze tra gli invitati dove si potrà commentare la cerimonia e dare poi un saluto agli sposi durante dei momenti dedicati. Le conversazioni resteranno agli sposi come ricordo della presenza degli invitati. 

Futuri sposi, a voi la scelta. Noi vi abbiamo avvisato, e la soluzione è decisamente sgaia!

Per maggiori informazioni:

328.8258687

Sito web

info@yes-yes.it

Instagram: yesyeswedding

Articolo precedenteL’ Asparago Bianco di Bassano DOP: un viaggio dall’Egitto al Veneto
Articolo successivoI giardini visitabili del Veneto: meraviglia per i 5 sensi
Founder del progetto veneto Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative, Docente all' Università IUSVE dei corsi " Psicologia del Marketing e dell'Advertising" e " Influencer Marketing". Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo dell’Associazione di Promozione Sociale #UnitiInRete, impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un comunicatore con cui condividere la sua passione per la comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.