b&b valdirose firenze

Firenze è sempre un’ottima idea, così come la Toscana intera. Ecco perché, con l’occasione di un romantico soggiorno fiorentino, siamo andati finalmente a scoprire uno dei b&b più instagrammati (e instagrammabili!) della zona di Firenze: il celebre Valdirose, gestito da Irene e Paolo, noti su Instagram per la grazia e la bellezza dei loro scatti fotografici.

Era da tempo che volevamo conoscere di persona Irene e il suo b&b Valdirose, dimora di famiglia della seconda metà dell’800 situata sulle colline di Lastra a Signa, piccolo comune alle porte di Firenze. La posizione rende la struttura ricettiva particolarmente comoda per una visita al capoluogo toscano e a tante altre mete, dalle più note a quelle più sconosciute e segrete, magari suggerite da Paolo, su Instagram Mr.Valdirose, che oggi gestisce con Irene una delle charming house più ambite della zona.

b&b valdirose firenze

Approfittando della posizione strategica del Valdirose e dei suggerimenti dei padroni di casa potrete visitare Firenze, Lucca, Pistoia, Montecatini, Livorno, Pisa, San Gimignano, Volterra, Siena, le crete senesi, la zona del Chianti, Arezzo, Cortona e molti piccoli altri paesi che sapranno stupirvi e deliziarvi, dal palato alla vista.

La Toscana è tra le regioni del mondo più famose per la loro bellezza. È un luogo comune parlare della dolcezza e della grazia dei suoi paesaggi. Le valli intorno a Firenze, nel Pistoiese, in Lucchesia e altrove, con i loro giochi d’olivi chiari e di cipressi scuri, hanno una veste incantevole che sa di pittura e di prospettiva artistica, Pure, ad osservarla bene, la dolcezza non è la più intima caratteristica della terra toscana, come invece dell’Umbria. Anche nelle parti più amene, quali la valle del Mugello ed il Chianti, sotto l’involucro grazioso si scopre una precisione, una purezza di contorni, uno scarno rigore di disegno: mentre l’occhio si incanta sulla dolcezza delle prime apparenze scivola dentro l’animo una lezione più severa. La bellezza toscana è una bellezza di rigore, di perfezione, talvolta di ascetismo sotto l’aspetto della grazia. »

(Guido Piovene)

Il b&b Valdirose era la casa di famiglia di Irene e nel 2007 è stata interamente ristrutturata con la cura e l’attenzione che si riservano a una casa in cui si è cresciuti. I ricordi di famiglia, i toni delicati e i piccoli dettagli rendono l’atmosfera tranquilla e accogliente.

Ospitalità, disponibilità e buon umore sono da sempre motivo di orgoglio per la famiglia di Irene (i suoi genitori abitano proprio a fianco al Valdirose e li incontrerete sicuramente durante il vostro soggiorno). L’accoglienza è semplice e schietta, e al vostro arrivo troverete una “casa lontano da casa” e una famiglia dal sorriso genuino, con la passione per il bello, con un gusto ricercato per il design e i dettagli, curati in ogni forma e con grande dedizione da parte di Irene. Se state cercando un hotel 5 stelle lusso dotato di ogni comfort con camere con TV satellitare, Jacuzzi in bagno e servizi di ogni genere, Valdirose non è il soggiorno per voi. Come lo ha definito il Corriere della Sera, il Valdirose “è una sorta di ovattato acquerello country che ha le tinte languide di un grembiule di cotone appeso al vento, di un sacco di iuta in un angolo”.

Le lunghe, abbondanti e genuine colazioni in veranda (set ideale per ogni scatto, a cui non resisterete!) saranno difficili da dimenticare: marmellate e torte fatte in casa secondo ricette tramandate in famiglia, maxi moka di caffè, frutta fresca, tovaglie chiare dove risaltano i colori delle ceramiche e dei fiori di campo sempre freschi e presenti.

Valdirose Charming rooms
Via val di rose, 35
50055 Lastra a Signa, Firenze (FI)

Sito web | InstagramFacebook
info@valdirose.com

b&b valdirose firenze

Articolo precedenteRistorante Villa Selvatico, racconti inediti del Veneto sfumato in Toscana
Articolo successivoLa Fontana delle Tette a Treviso, tra storia e rituali portafortuna
Gaia Dall'Oglio
Founder del progetto veneto Sgaialand.it, membro del CdA e Head of Digital & PR di Caratti E Poletto creative est.1971, e Docente a contratto all'Università IUSVE nelle sedi di Mestre e Verona. Fino a quattro anni fa, però, tutto questo era assolutamente impensabile per i più, e Gaia era una cacciatrice di teste, in Italia e all’estero, con una Laurea specialistica in Psicologia Clinica Dinamica e alcune note multinazionali nel CV. Nel 2016 si licenza per dedicarsi al progetto personale Sgaialand, che nel giro di poco tempo guadagna l’attenzione di media, mondo accademico e Istituzioni e può contare su partnership con importanti realtà del territorio regionale. A dicembre 2020 Gaia unisce la sua società con Caratti E Poletto, storica agenzia creativa e pubblicitaria che lavora in Italia e all’estero, e raggiunge uno degli obiettivi che si era data quando nel 2003 non le fu consentito di iscriversi alla facoltà di Comunicazione. Imprenditrice, madre e moglie, Gaia fa anche parte del team Comunicazione di TEDxCortina e del Consiglio Direttivo dell’Associazione di Promozione Sociale #UnitiInRete, che si occupa di lotta al bullismo e cyberbullismo, ed educazione digitale.