Mentre, attraverso i nostri social, vi abbiamo invitato a eleggere i migliori bacari di Venezia per prepararvi una nuova mappa sgaia, gli amici di Veneto Secrets ci suggeriscono un’ottima opzione trevigiana! E allora ecco a voi Acquasalsa, il bacaro osteria sulla piccola isola della Pescheria di Treviso!

 

Acquasalsa è un bacaro osteria situato in una delle zone più Instagram-friendly di Treviso, un meraviglioso sottoportico affacciato sulla piccola isola della Pescheria e baciato dal sole a ogni ora del giorno, punto di riferimento per una pausa a base di cicchetti e buon vino e la sua genuina cucina di pesce. Vi abbiamo incuriosito? Allora proseguiamo insieme la scoperta di questa deliziosa chicca trevigiana!

acquasalsa treviso
Da sempre caposaldo dell’eno-gastronomia trevigiana, nel 2014 è stato rilevato da Paolo Lai e Roberto Morena, che insieme gestiscono anche l’Osteria al Corder. Grazie ad un riuscito rinnovo conservativo, gli interni mescolano elementi di design da osteria contemporanea ad un arredo che esalta le caratteristiche originali del palazzo medievale: dai muri di mattoni a vista alle sedie esterne di un bel rosso bordeaux, colore scelto per esaltare gli affreschi della facciata, tra i più belli ancora visibili oggi a Treviso. Il complesso degli edifici che ospita il palazzo era, infatti, in origine parte del monastero delle monache camaldolesi che si stabilirono qui dal 1354, tanto che sul porticato, sulle colonne e sotto le arcate dei portici attigui si possono ammirare suggestivi affreschi e decori camaldolesi in parte opera del pittore coneglianese Francesco Beccaruzzi.

acquasalsa treviso

Per Roberto, patron e chef del locale, Acquasalsa rappresenta il coronamento del sogno di una vita, da quando lascia un lavoro d’ufficio ad Avellino, sua città natale, per recarsi in Sardegna e inseguire la sua passione per la cucina imparando il mestiere alla “corte” della mitica cuoca Rita Denza del ristorante Gallura di Olbia. La generosità campana di Roberto si rispecchia anche nella sua cucinatipica veneta prevalentemente di pesce, ma con interessanti contaminazioni prestate alla tradizione del sud Italia.

Acquasalsa, cosa potete degustare? Piatti e cicchetti

Tra suoi piatti forti troviamo gli spaghetti di Gragnano con vongole e bottarga, le insalatine di pesce profumate con intingoli dalla ricetta segretissima, i gamberoni alla catalana, o la zuppa di pesce che i clienti affezionati fanno a gara per prenotarsi con ampio anticipo. Vista la vicinanza con la Pescheria, la materia prima non può che essere freschissima, tanto che Roberto si fa portare il pesce ogni mattina dal fidato Delfino divertendosi a preparare, in base quindi alla disponibilità, deliziosi piatti del giorno fuori menù.

Un capitolo a parte merita l’incredibile varietà di cicchetti: oltre ai tipici veneti, dai fritti, al baccalà mantecato, sino ai più raffinati come le capesante gratinate e i crudi, ostriche comprese, ne troviamo anche di più “esotici” come le polpettine di ceci e gli arancini di riso, perfetti per accompagnare un aperitivo a qualsiasi ora del giorno con  cucina no-stop dalla mattina alla sera.

Il consiglio agli amici di Sgaialand

Non perdete l’aperitivo del sabato e della domenica mattina verso le 12, quando i cicchetti son appena stati preparati (ed il fritto è delizioso),e accompagnateli con un bel bicchiere di Prosecco Virtù!

acquasalsa treviso

Per maggiori info: https://www.venetosecrets.com/rustico/acquasalsa/, tutte le foto sono scattate in esclusiva per VS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here