Non perdetevi TEDxCortina 2020, il #TEDx più alto d’Italia, che quest’anno vi porterà ad altissima quota! Incontri e dibattiti tra le vette meravigliose delle Dolomiti, per ridisegnare il futuro e condividere strategie, con un occhio di riguardo al territorio e alla sostenibilità ambientale.

T come Technology. Ma anche come Talk e Tradizione. E come Entertainment. Ma anche come Emozioni ed EsperienzaD come Design, o come Discovery e Dinamismo. Questo e molto altro è TED, l’organizzazione non-profit nata in California nel 1984, che ha dato vita al fenomeno TEDx, eventi locali organizzati in maniera indipendente, per ispirare la platea attraverso l’intervento delle menti più brillanti del pianeta. Un format che si è diffuso in tutto il mondo – più di 3.000 città, 170 paesi, 60.000 talk, più di un miliardo di visualizzazioni su YouTube. TEDxCortina rinnova così il suo impegno e approda per la quarta volta all’ombra delle Dolomiti, a Cortina d’Ampezzo, il prossimo 21 agosto con una tappa davvero unica nel suo genere. Perchè? Ve lo spieghiamo subito!

TEDxCortina 2020: tra emergenze e meraviglia

Situato a quota 2.778 metri, nel cuore delle Dolomiti Patrimonio UNESCO, il Lagazuoi Dolomiti sarà lo splendido teatro della nuova edizione di TEDxCortina. Qui le meraviglie della natura e dell’arte, della cultura e della storia si fondono in uno spazio innovativo, un osservatorio privilegiato sul mondo della montagna e un polo espositivo di valenza internazionale concepito per un fine preciso: elevare, letteralmente e metaforicamente, le idee, i pensieri, le rappresentazioni intorno e sulla montagna. A questa altitudine le prospettive cambiano e la montagna diventerà luogo di riflessione e di condivisione di idee di valore, quelle degli speaker dell’edizione 2020.

Filo conduttore e ispiratore dell’appuntamento di questa insolita estate il tema #emergenze, che racchiude tre diverse visioni: dualità, dinamismo, stupore. Se da un lato l’emergenza scuote e turba la nostra normalità, dall’altro ci apre verso nuove possibilità e un futuro lungimirante Perché emergenza è necessità, ma anche possibilità e responsabilità di coltivare il cambiamento.

A farsi portavoce di queste tre diverse sfumature il prossimo 21 agosto saranno 10 attesissimi speaker, in una cornice unica ed emozionante. Eccoli, in rigoroso ordine alfabetico:

  • THOMAS AMBROSI
    Amministratore Delegato di Ono Exponential Farming, start-up innovativa nel settore dell’agritech focalizzata su soluzioni verticali ad alta tecnologia e sostenibilità;
     
  • SIMONA ATZORI
    Nota al grande pubblico per essere una ballerina e pittrice straordinaria, che ha saputo fare del proprio handicap un elemento di unicità in campo artistico;
     
  • CLAUDIA BELLI
    Responsabile globale per l’impresa sociale e la microfinanza del gruppo bancario francese BNP Paribas;
     
  • VITTORIO DI TOMASO
    Amministratore Delegato di Celi, PMI Innovativa la cui missione è la progettazione di sistemi basati su Intelligenza Artificiale per estrarre conoscenza e creare valore da dati strutturati (numerici) e non strutturati (linguistici);
     
  • ILARIA DORIGATTI
    Matematica che studia la diffusione delle malattie infettive, si occupa in particolare di virus emergenti come COVID-19, Ebola, Zika e dengue;
     
  • GAETANO FARINA
    Tenente Colonnello Aeronautica Militare dell’Aeronautica Militare italiana, presso il 313° Gruppo di Addestramento Acrobatico;
     
  • LUCA FORESTI
    Amministratore Delegato Centro Medicina Sant’Agostino, rete di poliambulatori specialistici completi, la prima in Italia a sperimentare un modello di sanità che concilia qualità elevata e tariffe accessibili;
     
  • MARCO LANDI
    Ex Presidente e Chief Operating di Apple, imprenditore bolognese che ha risollevato l’azienda in un momento di crisi e ha fatto tornare Steve Jobs nella società;
     
  • SIMONE PIERANNI
    Giornalista, scrittore e fondatore di China Files, agenzia editoriale con sede a Pechino che collabora con media italiani con reportage e articoli sulla Cina;
     
  • NINA ZILLI
    Nota cantautrice, innamorata della musica, inchioda con le sue passioni e fantasie prima ancora di dare il tempo di ascoltare una sola delle sue canzoni.

Un impegno sostenibile

TEDxCortina ancora una volta porrà una forte attenzione verso la sostenibilità dell’evento: in un luogo in cui è la natura a fare da padrone, l’obiettivo sarà creare un impatto positivo e sostenibile sul territorio che ospita la celebre conferenza. Anche grazie al contributo dei partecipanti, il team quest’anno sosterrà due importanti progetti:

  • 3Bee: verrà adottato un alveare, che permetterà di salvaguardare circa 160mila api e valorizzare il lavoro degli apicoltori;
  • WoW Nature permetterà di piantare degli alberi al fine di minimizzare parte degli impatti legati all’evento.

TEDxCortina 2020: l’evento va in (doppia) scena

Quest’anno sono previste due modalità di partecipazione all’evento:

Online: potrete seguire l’evento ovunque voi siate. Vi basterà registrarvi e prima dell’evento riceverete il link di partecipazione dal quale accedere e godervi lo spettacolo!

Dal Lagazuoi Dolomiti Expo: potrete seguire l’evento direttamente a quota 2.778 mt, raggiungendo la cima a piedi o con la funivia. Ma attenzione perché i posti sono limitati e rimangono ancora pochi biglietti, potete sceglierli cliccando qui!

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a collegarvi al sito ufficiale dell’evento: www.tedxcortina.org

Photocredits: Manaz Productions