Ve ne abbiamo parlato in anticipo per segnalarvi l’evento  e non potevamo proprio mancare a TEDx Cortina 2019: venerdì 23 agosto nella Regina delle Dolomiti un pomeriggio di incontri per ridisegnare il futuro e condividere strategie.

9 gli speaker (sarebbero stati dieci, ma un imprevisto ha impedito al trader Antonio Simeone di raggiungere le Dolomiti) che si sono susseguiti sul palco di TEDx Cortina 2019 tra psicologi, giornalisti, trader, startupper e manager, ma anche fisici, docenti universitari ed imprenditori. E ancora, il responsabile del dicastero del Vaticano per la Comunicazione e un noto, giovanissimo rapper e producer di fama internazionale.
Ospiti ben diversi tra loro per background e attività, ma accomunati dal loro impegno in prima linea nei vari settori di appartenenza.

Macro tema dell’edizione di quest’anno, ve l’avevamo annunciato, IOrigine: l’essere umano è il motore principale di qualsiasi cambiamento, ma allo stesso tempo è anche elemento che subisce e per questo motivo siamo sempre alla ricerca della risposta alla domanda “CHI SONO IO?”

Ed è proprio rispondendo a questa domanda con prospettive, esperienze e linguaggi diversi che si sono alternati gli speech dei protagonisti dell’edizione cortinese del noto format TEDx, rigorosamente dentro i canonici 12 minuti e dal grande red dot centrale al palco dell’ Alexander Girardi Hall.

Al centro del talk di Monsignor LUCIO ADRIAN RUIZ, Segretario del dicastero vaticano per la Comunicazione, la sua sfaccettata esperienza sia di uomo di chiesa e teologo, che di
esperto di biotecnologia e comunicazione. Tre gli aspetti principali attorno a cui ha argomentato, corredando il suo intervento con altrettanti brevi video-interventi di Papa Francesco realizzati appositamente per TEDx Cortina.

A chiudere il pomeriggio cortinese ad alto tasso di ispirazione ALESSANDRO BENETTON che, con il suo esempio di imprenditore, e nel suo ruolo di Presidente di Fondazione Cortina 2021, pone da sempre grande attenzione al contesto ambientale, perseguendo costante innovazione con lo scopo di creare valore in un’ottica sostenibile e supportando aziende capaci di crescere in armonia con il territorio e la comunità. Ecco il nostro incontro con l’imprenditore, tra sostenibilità, conoscenza di sè stessi, Mondiali di Sci 2021 e la neo ambassador dell’evento Sofia Goggia.

Estro, irriverenza, sorrisi e risate della platea e una produzione musicale live sono stati i protagonisti dell’intervento di SICK LUKE, produttore musicale Instragram addicted e beatmaker della Dark Polo Gang, definito anche il Mozart della Trap. “I produttori sono sempre stati nell’ombra. Grazie ai social network, in particolar modo Instagram, sono riuscito a diventare un personaggio, non solo un produttore. Se posso girare l’Italia ed essere conosciuto in tutto il mondo lo devo ai social e al personaggio che sono riuscito a costruirmi intorno alla mia musica.”

La psicologa e psicoterapeuta MARGHERITA SPAGNOLO, forte della sua lunga esperienza nell’ambito della psicoterapia della Gestalt, ha parlato della centralità delle relazioni di coppia all’origine dell’IO. “Cosa ci affascina dell’altro? Dovremmo essere tutti più addestrati a guardare l’altro in modo più estetico, per capire cosa le parole non dicono”; toccante e profondo l’intervento della giornalista italo siriana SUSAN DABBOUS, una delle firme più esperte delle questioni mediorientale e vittima di un sequestro di persona in Siria ad opera di un gruppo jihadista nel 2013.

Dell’ ”Eternamente affascinante origine dell’universo” ha parlato la fisica MARIA ALESSANDRA PAPA, autrice di oltre 260 pubblicazioni scientifiche.“Sono sicura che come tutte le pietre miliari del progresso scientifico, anche le onde gravitazionali entreranno nella nostra vita quotidiana”.La teoria della relatività generale e le onde gravitazionali: una storia lunga 100 anni che Maria Alessandra Papa ha saputo raccontare, affascinando tutto il pubblico; ANDREA COLOMBO, fondatore di U – Start, principale investment club italiano di Venture Capital, ha spiegato come “Arrivare alle stelle e ricominciare da zero, per tornare alla propria origine”, illustrando il suo percorso professionale – dalla Lehman Brothers del crac 2008 alla Venture Capital – come metafora dell’evoluzione e del cambiamento. Il suo intervento è partito da una domanda personale legata a una scadenza economica che ha fatto riflettere tutta la platea: cosa succederà nel 2043″?

OSCAR DI MONTIGNY, esperto di Innovative marketing, ha portato la sua competenza, oggi al servizio anche della realtà del gruppo Mediolanum, ma da sempre alla ricerca di un giusto equilibrio fra business, management, filosofia arte e scienza. “Ogni nostro pensiero condiziona l’intero Universo, da quanto tempo non ci facciamo certe domande?

Il geologo ANTONIO GALGARO, docente all’Università di Padova e ricercatore del CNR, ha condiviso, infine, la sua esperienza in fatto di prevenzione e sistemi innovativi di monitoraggio ed allertamento di frane, che ha maturato in 20 anni di lavoro sia sulle Dolomiti, sia all’estero. “La variazione del clima è un elemento importante. Su 2000 frane, quelle più frequenti sono a quote alte, dove il riscaldamento globale ha inciso di più, la memoria dovrebbe ricordarci di non utilizzare zone che la natura vuole per sè”

L’appuntamento con TEDx Cortina è ora per il 2020 e siamo certi che la piazza più cool delle Dolomiti attirerà altri numerosi e prestigiosi nomi da cui lasciarsi ispirare, forte del rinnovato fermento che sta vivendo la Regina delle Dolomiti in vista dei Mondiali di sci del 2021 e delle Olimpiadi Milano- Cortina 2026.

Stay tuned, stay sgai!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here