Addio paura del dentista: al Centro Ortodontico Vicentino, lo Staff di professionisti lavora per il benessere (e il sorriso) di tutta la famiglia

Quando fare la prima visita dal dentista? E se il mio bambino ha paura? E cosa fare se si succhia il dito? E per mio marito che russa?
Queste sono solo alcune domande tipiche che affliggono chi, preoccupato per la salute dentale (e non solo) dei suoi cari, non sa come agire, spesso influenzato dalla classica paura della figura del dentista.
A Vicenza però da più di 10 anni esiste un Centro Ortodontico e Pedodontico specializzato nella cura di adulti e bambini, capace di mettere a proprio agio i pazienti a partire dalla location, strutturata secondo i più moderni dettami dell’architettura ambientale con l’obiettivo di creare un luogo accogliente e familiare.

 

Al Centro Ortodontico Vicentino, parte della più ampia struttura odontoiatrica Dentisti Vignato, non si va solo per scegliere l’apparecchio giusto perché si possono effettuare anche trattamenti ortodontici e pedodontici innovativi e impiegare metodi diagnostici d’avanguardia come DIAGNOCAM, un dispositivo per la diagnosi precoce delle piccole carie senza l’impiego dei raggi X che allontana il rischio di intervenire tardivamente con cure più complesse e costose. A tutto questo si affianca la possibilità di avvalersi delle più moderne tecniche di sedazione farmacologica e non – proposte secondo le esigenze del paziente – di scegliere tra i numerosi trattamenti per adulti con apparecchi classici, estetici o allineatori e trattare i disturbi del sonno e il russamento.

Ma cos’è l’Ortodonzia? Una cosa seria, ad ogni età!

L’Ortodonzia e l’Odontoiatria infantile hanno lo scopo di prevenire, trattare ed eliminare patologie oro facciali. In particolare il trattamento ortodontico più idoneo, stabilito mediante indagini accurate e individuali, deve ristabilire una corretta funzionalità dentale e un’armoniosa estetica del viso e del sorriso” afferma la Dott.ssa Leonella Caliari, Direttrice del Centro.
È con questo obiettivo che il Centro Ortodontico Vicentino ha già fatto sorridere intere generazioni. La nostra equipe di ortodontisti e pedodontisti specializzati coinvolge in primo luogo le famiglie affinché, con noi, diventino attori fondamentali nell’educazione all’igiene e alla prevenzione delle patologie orali dei figli, ma collabora anche con altre figure specializzate come il logopedista, il foniatra o il pediatra proprio per garantire le cure più appropriate e complete.
A rendere più facile il tutto, complice sono l’ambiente e l’approccio che mettono immediatamente a proprio agio grandi e piccini eliminando così la paura del medico austero che potrebbe intimorirli.
Questo approccio è molto apprezzato dalle famiglie italiane e americane che sempre più scelgono per le proprie cure il Centro Ortodontico Vicentino

Centro Ortodontico Vicentino sgaialand dentisti vignato vicenzaDoc Leo: la leonessa amica dei più piccoli

Per i ragazzi under 14 anni in cura presso il Centro Ortodontico Vicentino, c’è il Doc Leo Club, che grazie all’aiuto della simpatica leonessa viola Doc Leo, offre ai i piccoli pazienti la possibilità di scoprire un mondo di vero divertimento anche dal dentista. Il Centro Ortodontico Vicentino, infatti, risponde alle esigenze dei piccoli pazienti avvicinandosi a loro grazie al supporto della fidata “aiutante” della dott.ssa Leonella, coinvolgendoli direttamente in istruttive e divertenti attività che educano alla prevenzione insegnando come prendersi cura del proprio sorriso fin da bambini.
In quest’ottica, la Pedodontista (dentista pediatrico) Dott.ssa Pamela Parolin pone particolare attenzione all’aspetto psicologico del bambino consentendogli di instaurare un buon rapporto con il dentista e l’ambiente odontoiatrico e rendendo il percorso di cura sereno e istruttivo.
Perché “un’esperienza odontoiatrica positiva da bambino è indispensabile per avere un buon rapporto col dentista in età adulta”, afferma.

Mamma aiuto: ho paura del dentista!

Dal momento che tranquillizzare un bambino che deve affrontare la visita dal dentista o un intervento non è spesso cosa facile per i genitori, la dottoressa Parolin spiega come può nascere la paura del dentista e come gestirla.
Avere paura di ciò che non si conosce è normale. Ma se si associa l’ansia legata a una precedente esperienza spiacevole dal dentista, oppure a un atteggiamento scorretto dei genitori, la risposta alle terapie può dimostrarsi negativa.
Ma come fare se il piccolo paziente non è predisposto alla collaborazione? È possibile prepararlo alla visita dal dentista? La moderna Odontoiatria ha sviluppato numerose tecniche non farmacologiche (comportamentali) e farmacologiche innovative come il protossido d’azoto, gas non tossico il cui effetto si esaurisce immediatamente dopo il distacco della mascherina con cui viene somministrato, e che ha lo scopo di abbattere ansia, stress e riflesso del vomito. Tutte queste tecniche sono utilissime per aiutare bambini, adolescenti e persone con disabilità a diminuire l’ansia e sviluppare un atteggiamento positivo nei confronti del mondo odontoiatrico per portare a termine trattamenti dentali in modo sicuro ed efficace.
In questo delicato approccio, il dentista pediatrico sceglierà l’approccio migliore in base al livello di sviluppo e alla predisposizione alle cure, valutando il temperamento del piccolo paziente e prevedendone la risposta ai trattamenti dentali

Tutto parte dalla prima visita…

Il primo approccio dei bimbi con il dentista è sicuramente un momento fondamentale nel percorso di avvicinamento al mondo odontoiatrico e determina l’instaurarsi dei sentimenti di fiducia ed empatia necessari al successo della terapia odontoiatrica. Il dentista dovrà essere in grado di rendere la prima visita un’esperienza positiva, costruttiva e divertente, affinché il bambino inizi a prendere confidenza con l’odontoiatra e le attrezzature che utilizza come un “mago esperto”, imparando a riconoscere odori e rumori tipici dello studio dentistico. Il tutto ovviamente sempre giocando, affinché le basi dell’igiene dentale vengano apprese senza troppe imposizioni.
Una prima visita a scopo dimostrativo e conoscitivo, può quindi risultare molto vantaggiosa.

Non solo bambini, al Centro Ortodontico Vicentino

Presso il centro le attività non sono rivolte unicamente ai più piccoli, ma anche agli adulti, che potranno risolvere persino problemi di apnee notturne o di scarsa qualità del riposo grazie all’esperienza della Dottoressa Leonella Caliari specializzata nelle patologie del sonno.
Dormire bene allunga la vita e il russamento spesso può diventare un serio problema, se non risolto. Può essere sintomo di ostruzioni respiratorie che non vanno sottovalutate, come la sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS) che può aumentare il rischio di ictus, infarto, diabete e altri problemi medici.
Oggi la Medicina associata all’Odontoiatria permette di porre dei rimedi e, dopo alcune indagini specifiche, si può sapere se con un dispositivo da mettere in bocca durante la notte si può risolvere il problema delle apnee e del russamento di grandi e piccini

Centro Ortodontico Vicentino
Contrà Torretti, 54
36100 Vicenza
Tel. 0444 302284 – 300347
[email protected]
Facebook
G+
Linkedin
Youtube


Sgaialand per le aziende

LASCIA UN COMMENTO