Artigianalità made in Italy, colori vivaci, unicità, versatilità e quel tocco sgaio che tanto ci piace: è 2091 Venezia, boutique veneziana che saprà stupirvi e conquistarvi con la sua sofisticata semplicità.

2091 Venezia, atelier tutto da scoprire al civico 2091 del Sestiere S.Polo, nasce nel 2017 come piccolo concept store fronte Chiesa di San Polo da un’idea di Giorgia.

A proposito di Giorgia: romana, residente a Milano con il Veneto nel cuore. Ed è proprio dalla passione per la nostra regione e dal desiderio di mettere le radici a Venezia, seppur parzialmente in questo momento, che nel 2017 prende forma l’idea di una boutique, prima temporary, poi, per la fortuna di noi fashion addicted e amanti dell’artigianalità, stabile. Uno spazio prezioso, dinamico, creativo, che consente a Giorgia di raggiungere e vivere la città più bella del mondo ogni settimana.

Lo Spazio 2091 oggi è diventato un brand di pezzi in edizione limitata di artigianato italiano, che è possibile trovare nel negozio veneziano, ma anche nel pratico shop online. E così, il fil rouge che unisce le due città del cuore di Giorgia – Milano e Venezia- si esprime in modo definito e riconoscibile attraverso ricercati brand italiani di abbigliamento e accessori e una linea di capi unica, di cui Lo Spazio 2091 sceglie modelli e tessuti, affidandone poi la realizzazione a sarti e artigiani italiani.
“Volevo che il negozio esprimesse una personalità propria. Non sarebbe stato possibile se mi fossi limitata a proporre e mescolare solamente marchi acquistati!”

Colore, stampe vivaci, tessuti di qualità, raffinati contrasti e giochi di volume, originalità, accessibilità e sofisticata semplicità, accompagneranno la vostra esperienza all’interno della boutique, non senza farvi tralasciare accessori e scarpe, ideali per camminare tra le calli veneziane senza rinunciare al glam sgaio che tanto ci ha colpito. Via libera quindi a chanel, ultra flat, boots, décolleté, sandali e open toe adatti a tutte le occasioni di vita veneziana, ma non solo.

Da 2091 Venezia è possibile anche personalizzare i propri capi. La produzione 2091 è di pochissimi pezzi per ogni modello e tessuto per evitare che le persone si incrocino per le calli vestite allo stesso modo: ecco che diventa più facile e possibile fare richieste di personalizzazione sulla base dei modelli proposti.

L’ispirazione di Giorgia? Il suo gusto personale! “Design è un termine non adatto a me. Oggi c’è poco spazio per l’inventiva, nel mio caso si tratta piuttosto di combinazioni di forme, colori, fantasie”

Quale il miglior modo per restare aggiornate sul mondo di Giorgia e i nuovi arrivi? Instagram, senza dubbio! Vi lasciamo tutti i riferimenti, ricordandovi che, se Venezia non è così a portata di mano per voi, avete la possibilità di fare shopping online. E che shopping!

Info utili

2091 Venezia
Campo S. Polo 2091
2091.it

Instagram
Facebook

Articolo precedenteCovid 19 e ambiente di lavoro, 3 domande al Dott. Umberto Schiavo.
Articolo successivoOsteria Maddonnetta, Marostica: sentirsi in famiglia dal 1904
Vicentina di origine, padovana d'adozione, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all' Università IUSVE e al Master Food & Wine 4.0, Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un manager nel settore del marketing e della comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.