#GuidalaSgaia: quale mezzo sceglierà “Ale il Babbo Natale” da Ceccato Motors?

Da Ceccato Motors Padova abbiamo incontrato Ale il Babbo Natale, impegnato a scegliere il mezzo più adatto per la consegna dei regali la notte di Natale. L’anziano signore in rosso è piuttosto conosciuto in città e ha di recente ricevuto un importante riconoscimento per la sua attività benefica. Ve lo presentiamo!

 

Ale il Babbo Natale è una realtà benefica fondata nel Novembre 2008 dal padovano Alessio Gobbis. Oggi, dopo ben 10 anni di attività, l’iniziativa si trasforma in una vera e propria Associazione che organizza le visite di Babbo Natale negli gli istituti per anziani e negli ospedali (principalmente nel reparto di Pediatria dell’Ospedale di Padova). Il tutto è reso possibile principalmente mediante autofinanziamento e contributi donati da amici e sostenitori che condividono l’iniziativa e desiderano contribuire alla realizzazione di un sorriso in più nella città di Padova e provincia.

Nel video di copertina Alessio Gobbis vi racconta di cosa si occupa e di come lo fa, lasciandoci i riferimenti qualora vogliamo sostenerlo in questa preziosa attività.

Buona visione e buone Feste da Ale il Babbo Natale

Articolo precedenteIl Natale è ancora più bello sulle Dolomiti: ecco tutte le aperture per le Feste
Articolo successivoRifugio Campolongo, meraviglia dell’Altopiano di Asiago
Vicentina di origine, padovana da lunga data, gira il Veneto in lungo e in largo per diletto e lavoro. Founder di Sgaialand.it, è tra i titolari della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative est.1971, Docente di Comunicazione all'Università IUSVE a Venezia e Verona e al Master Food & Wine 4.0. Gaia fa anche parte del Consiglio Direttivo di #UnitiInRete, Associazione impegnata nella lotta al cyberbullismo e nella divulgazione dell'educazione digitale. Sposata con Giulio e mamma di Cecilia, è anche speaker, ospite e presentatrice di numerosi eventi. Info utili: non levatele la cioccolata.