mattia albertin bake off italia

Mattia Albertin: dal rugby a Bake Off Italia. Ecco chi è il concorrente veneto della quarta edizione del noto programma di Real Time prodotto da Magnolia.

A quanto pare, a Padova c’è del vero e proprio talento in ambito dolciario. Dopo la vittoria di Gabriele De Benedetti (originario di Cadoneghe) della scorsa edizione del celebre talent show trasmesso da Real Time e condotto da Benedetta Parodi, un altro concorrente padovano si distingue durante la prima serata del venerdì.

mattia albertinStiamo parlando di Mattia Albertin, 32 anni e residente a San Pietro Viminario. Il background del padovano è probabilmente atipico nel percorso di un aspirante maestro pasticcere: Mattia è, infatti, un ex rugbista di alto livello che ha esordito in Nazionale a soli 18 anni. Un grave incidente automobilistico ha stoppato forzatamente la sua attività sportiva ben prima del previsto; da lì un percorso professionale e personale diverso: ora Mattia è tecnico radiologo in una struttura di Abano Terme, dove ha conosciuto Federica, oggi sua moglie. Mattia ama preparare dolci in casa, dove si è ricavato un personalissimo spazio per poter creare, sperimentare e cucinare. Il suo cavallo di battaglia è la “torta di rose”, anche se nel corso di queste prime puntate il concorrente veneto ha dimostrato di sapersi difendere bene su molti fronti, destreggiandosi degnamente e uscendo a testa alta anche in occasioni di prove complesse, in grado di mettere in difficoltà anche i pasticceri più esperti. Vi ricordate la Choco Ball della puntata di venerdì 15 ottobre? Un gran risultato per Mattia!

La quarta edizione di Bake Off Italia – Dolci in forno è stata girata presso Villa Annoni, a Cuggiono (MI) ed è  in onda dal 2 settembre. Il pasticcere vincitore avrà come premio la possibilità di creare un libro di ricette e di pubblicarlo. Il programma, presentato da Benedetta Parodi,  vanta una giuria di esperti come Ernst Knam, Clelia d’Onofrio e, per la prima volta, Antonio Lamberto Martino.

Mattia, la redazione di Sgaialand Magazine fa il tifo per te e si rende disponibile a fare da cavia per le tue dolci creazioni!

#prendilasgaia

14572201_10210178246274175_4241540445992983529_n

 

Articolo precedenteUn caffè con Luca Rigoldi: la vita dentro e fuori dal ring
Articolo successivoMa come sono nati Gardaland e Prezzemolo?
Founder del progetto veneto Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative, Docente all' Università IUSVE dei corsi " Psicologia del Marketing e dell'Advertising" e " Influencer Marketing". Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo dell’Associazione di Promozione Sociale #UnitiInRete, impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un comunicatore con cui condividere la sua passione per la comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.