redazione di sgaialand

Torna l’appuntamento con la founder di Sgaialand, che vi farà compagnia intrattenendovi con il dietro le quinte della redazione di Sgaialand Magazine. Oggi si parla di “allarme rosso week”. Di cosa si tratta? Ve lo spiega Gaia!

Sono passati tre mesi dal via ufficiale di questa nuova, bella avventura e dal passaggio di Sgaialand da blog a magazine. Tante cose sono cambiate: una nuova vita professionale, nuovi ritmi, nuovi spazi, nuove persone, nuove collaborazioni, un nuovo modo di scrivere, e siete davvero in molti a contattarmi, curiosi di sapere come è cambiato l’assetto delle mie giornate e di come si possa gestire un team così numeroso ed eterogeneo a distanza. Vi confesso che, se avessi la bacchetta magica, in alcuni casi l’avrei utilizzata volentieri, ma l’esperienza diretta sul campo premia sempre e costringe ad imparare rapidamente.

redazione di sgaialandCome sapete, la redazione di Sgaialand è tutta al femminile e non per caso, ma per una scelta ben precisa e consapevole. Questo è tanto meraviglioso, quanto drammatico. Perchè? Siamo in 20! Sapete cosa vuol dire riuscire ad elaborare un calendario di “quei giorni” per  fare i tripli carpiati e riuscire a schivare quell’unica settimana al mese di tutte in cui noi donne sostituiamo la ragione con gli ormoni, l‘insalatona con bulimici pasti da 3500 calorie, la noia con improvvisi crisi di pianto e acute punte di depressione e la rabbia con quella sorta di disturbo ossessivo compulsivo che ci tramuta in ferocissime e temute stalker del poveraccio di turno? E cosa fare quando la “allarme rosso week” coincide proprio con l’influenza più fetente che il bimbo della contributor di turno ha pensato di prendere all’asilo? E quando bisogna organizzare una semplice pizza e individuare una data che vada a bene a tutte?

redazione di sgaialandSiamo in 20, in un range d’età compreso tra i 23 e 40 anni, vi lascio immaginare la varietà di problematiche che possono colpirci e che ci troviamo a gestire, ma è proprio questo, a dirvela tutta, a rendere speciale la redazione di Sgaialand Magazine. Tra pannolini, matrimoni, lauree, litigi coi findazati o i mariti, quintali di vestiti da stirare, carriera professionale e voli aerei, non ci annoiamo davvero mai e, anzi, è bello e stimolante per tutte vedere che, nonostante la cronica asfissia di tempo, non manchino mai grande entusiasmo e voglia di fare da parte di tutte.

redazione di sgaialandIl mio cellulare (cioè il mio ufficio) è diventato una centrale nucleare:  se già prima di Sgaialand Magazine mi univo al coro degli hater della batteria dell’iPhone, ora sono sempre più convinta che, per fare fronte quotidianamente a 10.500 messaggi su Whatsapp, 9.000 mail, profili Facebook, Instagram, Twitter, foto, fornitori, clienti, consulenti, curiosi, eventi, inviti, dovrò optare per un traliccio dell’Enel mobile e portarlo sempre con me. Argh! A tutto questo aggiungiamo il costante filo diretto con Ilaria, il Direttore di SM, con cui probabilmente è meglio ipotizzare una convivenza a breve, dal momento che ci sentiamo più di quanto facciamo con i nostri mariti.

87dd01d9-c244-41fd-bc4e-42f232883e8dLavoro ovunque: a casa, al bar mentre bevo il caffè, in treno, mentre aspetto l’autobus o il taxi di turno, a letto, in bagno, in macchina, mentre cucino o porto fuori il cane, sette giorni su sette, dalle 7 di mattina all’una di notte. Va sicuramente individuato un giusto balance, ma sapete cosa vi dico? Che, se si ha la fortuna di collaborare con un team magnifico e capace come questo per un ideale e un progetto comune, tutto diventa più leggero. Ora vi lascio, devo chiamare Camilla prima che metta a nanna le bimbe, Eleni prima che raggiunga il suo locale a Mllano, Ilaria prima della lezione di tango, Nadia prima che la imbarchino per Dubai, Patricia prima che entri in riunione con i suoi sposi. Giulia e Veronica oggi no, stanno studiando per i loro ultimi esami. Mi pare. Cavolo, quando avevano gli esami? Maria mi sa che è ancora in ambulatorio, Giulia al Master in Marketing, Eleonora sta cucinando, quindi è irreperibile. Angelica aveva oggi l’Esame di Stato?! Anita è a Roma o Vicenza oggi? Le ho scritto o no? Giulia2  starà lavorando? Anna dov’è andata? Simona, ti devo fare i complimenti per gli oltre 800 like al tuo articolo, è vero! Le foto di Carola e Francesca sono pronte?! Aiuto! Ora si tratta solo di incrociare le date della “allarme rosso week” di redazione e capire da chi è meglio cominciare. Semplice no?!

Potete seguire la mia vita quotidiana e il dietro le quinte della nostra attività sul mio profilo Instagram cliccando qui. Alla prossima!

#prendilasgaia

Gaia

redazione di sgaialand

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here