Elisa, editor di Una casalinga al cinema,  è andata ancora una volta al cinema per noi ! Oggi di quale film ci parlerà? Pop corn o no?! Scopritelo con noi! Gaia 

i

IL PROFESSOR CENERENTOLO

Di: Leonardo Pieraccioni

Con: Leonardo Pieraccioni (Umberto, il professore), Laura Chiatti (Morgana), Flavio Insinna (direttore del carcere, Davide Marotta, Sergio Friscia

Si perché: ci sono anche spettatori che non vanno a vedere le guerre stellari. E che non amano i discorsi di Woody Allen o lo sguardo sornione di Tom Hanks. Ci sono persone che vanno al cinema per passare un po’ di tempo spensierato, senza dover avere a che fare con esplosioni o discorsi complicati. Poi con questo freddo, guardare un film dov’è ancora estate non fa pensare alle nebbie o alla prossima sciarpa da comprare.il professor cenerentolo

Infine, rispetto ad altri cinepanettoni usciti in questi giorni, il nome di Pieraccioni è sempre una garanzia: questa volta non è nella sua amata Toscana, ma a Ventotene. Cambia la location, ma lo stile leggero del comico toscano resta sempre lo stesso.

No perché: nonostante il tema principale importante (il reinserimento nella società dei detenuti con lavori dignitosi ed educativi), il resto non sta molto in piedi. La storia umana di Umberto, il Professore, in realtà ingegnere – ladro sfortunato, scorre via come una foglia dagli alberi oggi: ex moglie e figlia adolescente si vedono poco, anche se rappresentano una parte importante della sua vita. E la stessa cosa vale per la storia con Morgana, bella ma invalida (ha sbattuto la testa in un incidente e non è più stata la stessa): il solito latin lover toscano la corteggia, fino allo sfinimento, c’è la litigata, il salvataggio, la riunificazione. E tutti vissero felici e contenti.

Per: non c’è volgarità e la storia è comprensibile a tutti. Il film non è adatto a un solo pubblico: diciamo che la curiosità verso il regista ciclone rimane alta, visto cheil professor cenerentolo la settimana scorsa era primo al botteghino.

Casa o cinema: non ci sono effetti speciali, ne’ particolari cinematografici da seguire con attenzione. Un po’ di tempo lo si può anche aspettare per vederlo comodamente sul divano.

Pop – corn: questa volta si, anche se qualsiasi altro cibo va comunque bene.

#prendilasgaia

Elisa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here