Il festival DIGITALmeet compie dieci anni e li celebra dal 18 al 22 ottobre invadendo pacificamente le città di quasi tutte le regioni d’Italia. Focus su digitale e energia, discipline STEM al femminile, telemedicina, metaverso, social e domotica.

Si chiamano DIGITALmeet e sono un concentrato di incontri, eventi e approfondimenti legati al mondo del digitale, dell’ICT e del web, per una cinque giorni capace di invadere le città del Veneto (e non solo) con una cultura del digitale finalmente alla portata di tutti.
Il digitale, del resto, è capace di semplificare le nostre vite, facendo crescere le aziende del territorio e contribuendo alla costruzione di una nuova economia.

Il più grande festival diffuso italiano sul mondo del digitale, organizzato da Fondazione Comunica e I-Center TAG Padova con il patrocinio della Regione Veneto, dell’Università di Padova, di Venezia, di Verona e del Senato della Repubblica, torna da martedì 18 a sabato 22 ottobre per ricucire il Paese nel segno dell’alfabetizzazione digitale attraverso eventi in presenza e da remoto.
Il programma veneto della 10ª edizione di DIGITALmeet prevede eventi i cui focus sono legati alla medicina del futuro, all’energia, all’industria 5.0, alla cybersecurity, all’intelligenza artificiale, alle sfide della cultura, dello sport, del turismo, della formazione e della ricerca. Insomma, un digitale capace di semplificare le nostre vite, di far crescere le aziende del territorio, di contribuire alla costruzione di una nuova economia. Lontano dai classici appuntamenti dove la teoria supera abbondantemente la pratica, DIGITALmeet vuole ribaltare il tavolo e mostrare in che modo il digitale “cambia la vita e l’economia”.

Tre i principali filoni tematici di questa decima edizione: il primo è il grande tema de “la salute e il digitale”, la telemedicina che favorisce le diagnosi e allunga la vita, che aiuta chi è solo a vivere meglio, grazie all’alfabetizzazione, le grandi opportunità dell’hi-tech, fino alla neuroriabilitazione e la digiFarma4.0.  Altro grande tema è “il digitale e l’energia”, come le comunità energetiche grazie al digitale possono costituire un’evoluzione sostenibile dal punto di vista ambientale, energetico e geopolitico; infine il digitale per la sostenibilità e il contenimento dei costi dell’energia. Terzo filone di eventi è, infine, dedicato a “digitale e quotidianità”, dai social alla domotica, dalle auto intelligenti al computer quantico, dalle smart city al gaming; non mancheranno Industria 4.0, il metaverso e il fashion, le sfide dello sport, della cultura e del turismo.

I principali appuntamenti in Veneto 

18 ottobre 

17.00 Tecnologia Digitale e Intelligenza Artificiale per migliorare la salute dei bambini – Aula 4S (Edificio Psico2), Padova
17.00 Creatività digitale: un lasciapassare per le professioni future – Galdi Village, Treviso 

19 ottobre 

11.00 Il ruolo del digitale nel turismo: governare non subire il cambiamento – Sala Montanari, Fondazione Letteraria di Verona 
17.00 Steamiamoci! Donne d’impresa tra creatività e innovazione – Business Center M9Loft, Mestre
17.30 Generazioni, professioni future della comunicazione e strategie di branding – Campus IUSVE di Verona
18.00 L’uomo e le nuove sfide nel digital fashion – Centro Culturale S.Gaetano Padova
18.30 DIGITALMENTE – Quando lo sport incontra il digitale – Diemme Academy, Padova 

20 ottobre 

11.00 Sicurezza nel mondo digitale grazie alle comunicazioni quantistiche bit e qubit per vincere le sfide del futuro – Palazzo Bo, Padova
14.00 L’impresa dal 4.0 al 5.0 per vivere meglio – Palazzo Bo, Padova
16.00 “Made in italy: tradizione e innovazione” (Ripensare Digitale) – Palazzo Bo, Padova
16.00 La digitalizzazione dei sanità: sistemi IOT come supporto tecnologico e connesso per pazienti, degenti e operatori – T2I, Treviso
16.30 – Professione Ethical Hacker: diventare esperto di sicurezza informatica, le professioni del futuro nell’IT – Sede Dieffe, Noventa Padovana (PD)
17.00 Digital Health, Biological Sensor (IOT) – M9 MESTRE, Venezia
18.00 Digital Marketing Vs eCommerce Management – Sede DIEFFE, Noventa Padovana (PD)
18.00 Transizione energetica e sostenibilità delle infrastrutture digitali“- Palazzo Bo, Padova

Per orientarvi e geolocalizzarvi, il programma completo di DIGITALmeet 2022 è disponibile su digitalmeet.it
Articolo precedenteCampi di zucche in Veneto: è Pumpkin Patch mania!
Articolo successivoTEDx Treviso 2022: al Del Monaco va in scena la fiducia
Un team tutto veneto formato da professionisti in ambiti diversi. La redazione Sgaialand Magazine racconta il Veneto che funziona, appassiona, cresce ed emoziona. Quello frizzante, curioso, impegnato, spesso eccellente, sempre sgaio.