Padova si prepara ad ospitare la quinta edizione di Detour Festival del Cinema di Viaggio, che si svolegerà dal 4 al 9 ottobre 2016. Diretto dal regista Marco Segato, presieduto dal produttore cinematografico Francesco Bonsembiante e curato da Cinerama in collaborazione con Euganea Movie Movement, Deotour ha il patrocinio del Comune di Padova e dell’Università degli Studi di Padova

Si tratta del primo e unico festival cinematografico di respiro internazionale dedicato al tema del viaggio ed è nato nel 2012 proprio a Padova. Il tema del viaggio racchiude in sè diverse tematiche: fuga, viaggio di ritorno, andata, migrazione, esilio, esplorazione, scoperta, formazione, spaesamento e anche quest’anno il festival Detour si propone di indagare il tema del viaggio in tutte le sue sfaccettature. Sarà quindi affrontato il tema del viaggio non solo attraverso le proiezioni dei film in concorso, ma anche tramite workshop, laboratori ed incontri. La direzione artistica di Detour presenterà al pubblico una selezione ricercata, fatta di anteprime ma anche di opere che hanno partecipato ai più importanti festival di cinema internazionali come Venezia, Berlino o Cannes. Vi sarà un premio per il Miglior film  destinato alla migliore opera nella sezione del concorso internazionale e un Premio Speciale della Giuria per il film del concorso internazionale che meglio interpreta l’idea del viaggio. Vi sarà, inoltre , per gli spettatori la possibilità di  votare i film in concorso assegnando così anche un Premio del pubblico.

Il festival parte dal presupposto che un film rappresenta sempresempre in qualche modo un viaggio che può condurre in luoghi sconosciuti e far vivere situazioni incredibili, offrendo allo spettatore la possibilità di confrontarsi con sè stesso e con gli altri, anche andando oltre il limite della razionalità. Un  viaggio è sempre e comunque un’esperienza.

Tutte le informazioni su www.detourfilmfestival.com

detour festival del viaggio

Articolo precedenteSgaialand & Hard Rock Cafe: in giuria per la Barocker Competition 2016
Articolo successivoMilano Fashion Week: la nostra inviata tra vip e tendenze
Founder del progetto veneto Sgaialand.it, socia e Head of Digital & PR della storica agenzia creativa Caratti E Poletto creative, Docente all' Università IUSVE dei corsi " Psicologia del Marketing e dell'Advertising" e " Influencer Marketing". Gaia fa anche parte della Commissione Turismo di ACI Vicenza e del Consiglio Direttivo dell’Associazione di Promozione Sociale #UnitiInRete, impegnata nella lotta al bullismo e cyberbullismo e nella divulgazione e promozione dell'educazione digitale. Sposata con un comunicatore con cui condividere la sua passione per la comunicazione, è mamma di Cecilia e in moto perpetuo. Meglio se con una tavoletta di cioccolata sempre a portata di mano.