Cosmofood

Dal 12 al 15 novembre alla Fiera di Vicenza protagonista il mondo food & wine: aziende, eventi e strategie per il futuro

Cosmofood Expo Food Beverage Technology andrà in scena il prossimo weekend alla Fiera di Vicenza: la quarta edizione vedrà la partecipazione di 450 espositori, 100 eventi e 42.000 presenze previste.
Cosmofood è a tutti gli effetti la principale manifestazione dedicata a food, beverage e professional equipment nel settore ristorazione nella regione Veneto, vetrina per eccellenza e appuntamento imperdibile per le aziende del settore food & beverage che vogliono farsi conoscere dai numerosi operatori del settore che la visitano.
Gestori di bar, ristoranti, gelaterie, buyer e operatori della GDO, grossisti specializzati e società di catering cercano a Cosmofood la risposta alle loro esigenze.
Tante anche le rinomate partnership con enti esteri come la Camera di Commercio italiana di Marsiglia, l’Olanda, la Finlandia, la Gran Bretagna, la Germania e un’agenzia turca per l’internazionalizzazione: con la quarta edizione il salone apre in modo deciso ad una dimensione internazionale, vocazione presente già nello stesso nome.
L’edizione di Cosmofood 2016, inoltre, vedrà la presenza di chef stellati, volti noti del settore HO.RE.CA. ed opinion leader in grado di trainare migliaia di professionisti e appassionati.
Il 12 novembre alle 12 inaugurerà il programma Lorenzo Cogo, chef stellato del ristorante El Coq, che porterà il suo bagaglio di esperienze accumulate nel corso dei numerosi viaggi all’estero. Domenica 13 alle 17 salirà sul palco dell’Arena Giuliano Baldessari, chef stellato di Aqua Crua e oggi giudice dello show televisivo Top Chef. Lunedì 14 alle ore 15 si potranno conoscere le ricette di Chiara Maci, una delle più popolari foodblogger italiane. Infine, martedì 15 alle 12 la chiusura sarà affidata al “re del cioccolato” Ernst Knam, pasticcere noto al grande pubblico per le sue apparizioni su Real Time, che proporrà l’incontro “Il cioccolato incontra le spezie”.
Tante le degustazioni di vino, in collaborazione con Ais, Fisar e Consorzio Vini Colli Berici, ma anche di birra e olio etravergine di oliva. Tra gli appunamenti da segnalare quello con Cameron Tapp, esperto statunitense di acque minerali, che spiegherà gli effetti dell’uso dell’ozono nell’acqua minerale.


Due i padiglioni per il BTB dove le aziende leader del settore esporranno impianti, attrezzature e accessori per la ristorazione professionale e uno interamente dedicato all’enogastronomia dove gli espositori potranno vendere direttamente al pubblico. All’interno anche le aree Cosmowine, con il meglio del settore enologico dall’Italia e dall’estero; Cosmobeer, dedicata al mondo della birra artigianale, con microbirrifici da tutta Europa; Food e prodotti di qualità; Intolleranze Alimentari, Gluten Free, Bio&Vegan dove sarà possibile conoscere e incontrare aziende all’avanguardia che propongono prodotti a marchio BIO e alimenti per vegani, celiaci, intolleranti al lattosio. Non mancheranno le aree dedicate alla ristorazioni, con 3 ristoranti tipici distribuiti nel padiglione 7 della Fiera vicentina.
Infine spazio a formazione ed informazione, nei 4 giorni di kermesse, con iniziative mirate al coinvolgimento del visitatore, tra workshop, seminari, corsi di degustazione, show cooking e concorsi.

COSMOFOOD Expo Food Beverage Technology
dal 12 al 15 novembre 2016
Orari di apertura: Pad.1 e 6 tutti i giorni dalle 9 alle 19; pad 7 sabato, domenica e lunedi dalle 9 alle 22 e martedì dalle 9 alle 19.
Fiera di Vicenza

Articolo precedenteLa Posta di Sgaialand: consigli per una futura sposa in crisi
Articolo successivoQuando l’arte di Helmut Newton incontra Mac Cosmetics
Un team tutto veneto formato da professionisti in ambiti diversi. La redazione Sgaialand Magazine racconta il Veneto che funziona, appassiona, cresce ed emoziona. Quello frizzante, curioso, impegnato, spesso eccellente, sempre sgaio.