L’8a edizione del BANFF Mountain Film Festival World Tour Italy torna in Veneto con 6 serate. A Treviso, Padova, Vicenza, Bassano, Belluno e Verona i più bei film di montagna del mondo.

Siete pronti a immergervi in scenari mozzafiato stando comodamente seduti sulla vostra poltrona del cinema? Preparatevi, perché i più bei film di montagna del mondo arrivano in  Veneto:BANFF Mountain Film Festival World Tour, che dal 2013 porta in Italia i migliori film del Festival del Cinema di Montagna di Banff (Canada), sarà infatti a Treviso, Padova, Vicenza, Bassano, Belluno e Verona, a partire dal 3 marzo.

Non appena si chiude il sipario a Banff, prende il via il World Tour tra Canada, Stati Uniti e altri 40 Paesi. Da oltre 20 anni infatti il BMFF ha messo a disposizione il programma del festival a una community internazionale che ormai conta la partecipazione di oltre 550.000 spettatori per un numero complessivo di circa 1.100 serate che si svolgono in quasi 600 teatri e cinema in tutto  il mondo. In Italia dal 2013, il BANFF Mountain Film Festival World Tour Italy porta in Italia ogni anno i migliori corto e medio metraggi della rassegna canadese. Ogni serata consta di circa due ore di proiezione e il programma, realizzato appositamente per il pubblico italiano.

banff 2020

Dedicato agli appassionati di montagna e di outdoor, un pubblico in continua crescita in Italia e non solo, il festival prevede anche quest’anno 2 un tour che attraversa tutto lo stivale da Nord a Sud, con 41 eventi in programma in 35 città italiane.

Queste le date in Veneto:

9 marzo – Bassano del Grappa – Metropolis Cinemas – Sala 1

10 marzo – Treviso – The Space Cinema Silea – Sala 12

13 marzo – Belluno – Cinema Italia

18 marzo – Verona – Cinema Kappadue

25 marzo – Padova – Multisala MPX – Pio X

26 marzo – Vicenza – Cinema Patronato Leone XIII

Nel corso di ogni serata sarà possibile assistere alla proiezione di una serie di emozionanti e coinvolgenti corto e medio metraggi, dove la natura incontaminata è protagonista, insieme alle imprese di atleti ed esploratori alla continua ricerca di emozioni e divertimento. Il pubblico che prenderà parte alle serate avrà modo di rivivere il viaggio di 375 km in solitaria lungo le rapide dei fiumi dell’Himalaya di Nouria Newman (The Ladakh Project); vedere il biker scozzese superstar Danny MacAskill nell’inconsueta veste di baby sitter (Danny Daycare); superare simbolicamente il confine tra USA e Messico grazie all’incontro tra lo slackliner americano Corbin Kunst dal lato del Texas e il messicano Jamie Maruffo (The Immaginary Line); raggiungere una delle regioni più remote dell’Antartide con lo snow kite insieme a Leo Houlding, Jean Burgun e Mark Sedon con l’obiettivo di scalare la cima della montagna più remota del pianeta (Spectre Expedition); ripercorrere le tappe che hanno portato Hilaree Nelson e Jim Morrison a completare la prima discesa con gli sci del Lhotse fino ai 6400 m del campo 2 sulla quarta montagna più alta del mondo (Lhotse 8516 m)..

Tanti anche gli ospiti previsti in sala durante l’edizione 2020 del Banff, protagonisti dello scenario internazionale degli sport outdoor e dell’avventura

Il programma completo dei film che saranno proiettati nel corso di ogni serata è disponibile sul sito a questo link

I biglietti sono in vendita online sito ufficiale del Banff Mountain Film Festival World Tour Italy al prezzo di 15€ .

Buona visione a tutti!

Articolo precedente049 Lab, Padova: il concept store food & clothing tutto da instagrammare
Articolo successivoTilla Baby Box: l’idea di Margherita Barin unisce etica, design e solidarietà
Un team tutto veneto formato da professionisti in ambiti diversi. La redazione Sgaialand Magazine racconta il Veneto che funziona, appassiona, cresce ed emoziona. Quello frizzante, curioso, impegnato, spesso eccellente, sempre sgaio.