Abilmente Autunno Vicenza – Mostra-Atelier Internazionale dedicata alla Manualità Creativa – è riconosciuta come la Manifestazione leader del settore in Italia e tra le più importanti in Europa

Torna a Vicenza una delle kermesse più amate dal pubblico, appuntamento imperdibile per gli appassionati a caccia delle ultime novità e tendenze dell’hobbistica e del fai-da-te: Abilmente Autunno 2016 andrà infatti in scena dal 13 al 16 Ottobre tra i padiglioni della Fiera di Vicenza.
Una Fiera dal format innovativo che non vuole essere semplice esposizione ma che si connota per il carattere dinamico e vivace delle tante attività in programma: sono infatti oltre 1.000 i corsi e i workshop che si tengono all’interno degli stand, così come presso gli Atelier creativi e le Aree Demo. Oltre all’ampia gamma di prodotti presenti – tessuti, perline, colori, filati, timbri, paste modellanti, carte e attrezzi per cucito – la Manifestazione, diventata sempre più una grande officina creativa, offre infatti il contesto giusto per conoscere le nuove tecniche e approfondire le tradizionali, affinando così le proprie abilità manuali. Abilmente si rivolge infatti a tutte le passioni creative: dal ricamo al patchwork, dallo scrapbooking al decoupage, dalla pittura al cake design; gli appassionati trovano tutto il necessario per approfondire il proprio hobby preferito e sperimentarne di nuovi.
Abilmente è un grande laboratorio attivo e dinamico ma non solo: ampi gli spazi dedicati alle esposizioni e alle mostre di opere e creazioni, uniche e straordinarie, che accorciano sempre più la distanza tra hobby e arte, fornendo stimoli e suggestioni a tutti i visitatori presenti. Una Manifestazione che è ormai un evento e che si caratterizza per il carattere sempre più internazionale, grazie a realtà commerciali che arrivano da Francia, Germania, Regno Unito, Ungheria, Spagna e Olanda.

Tante anche le aree dimostrative, che si caratterizzano come spazi dinamici in cui scoprire in anteprima le novità e le tendenze grazie alla presenza delle più importanti aziende del settore, che coinvolgeranno, attraverso i numerosi corsi e dimostrazioni, le visitatrici di Abilmente.
Sarà un’occasione unica per sperimentare materiali e tecniche innovative in un contesto dinamico e coinvolgente.
Nelle aree dimostrative sarà possibile cimentarsi con le tecniche e le attrezzature più innovative come le macchine da cucire di ultima generazione, i colori per il tessuto, le paste modellanti di facile utilizzo e molto altro ancora.
Tutto il necessario per personalizzare e rendere uniche le vostre creazioni con dimostrazioni gratuite.


Da Giovedì 13 a Domenica 16 ottobre, inoltre, potrete assistere alle sfilate di moda di capi in lana e abiti. Sulla passerella sfileranno i capi in lana forniti da Lane Mondial, gli abiti creati dalla redazione di Burda Style (tratti dagli ultimi numeri e dallo speciale Burda Vintage). Si ringrazia “Une Nouvelle Vie” Atelier per gli accessori vintage.

Le mille sfaccettature di Mondial: una sfilata che mostra i tanti volti del lavoro a maglia, con la lana assoluta protagonista tra filati classici e filati fantasia all’interno dei quali incontra fibre naturali e pregiate come mohair e alpaca o componenti dall’effetto metallizzato. Punti tessuto, effetti maculati, giochi di colori, di forme e spessori si susseguono in una passerella che spazia tra i toni naturali del panna e dei nocciola, passando per toni caldi e colori vivaci fino a giungere alla famiglia dei neutri freddi e dei grigi. Tanti modelli, tanti stili: maglie, abiti e mantelle, capispalla, completi e accessori pensati per tutte le occasioni. Dalla serata chic al weekend in montagna, dallo street style al comfort quotidiano. Vedrete alternarsi capi ispirati alle tendenze suggerite dall’alta moda: filati voluminosi, estremamente leggeri e caldi, e sottili fili di mohair dall’eleganza innata danno vita a capi impalpabili nei quali punti operati e traforati consentono di creare pizzi e trame brinate. Filati grossi, anche da lavorare con le mani, e altri dall’effetto mosso simil bouclè creano invece capi di spessore, con effetti tridimensionali. Non mancheranno maglie realizzate con i pregiati e intramontabili filati classici, con giochi di trecce e tecniche di maglia: non solo lavorazioni ai ferri, ma anche trame all’uncinetto e forcella. Gran finale con uno spettacolare abito da sera, a dimostrazione che i capi in maglia si adattano davvero a tutte le occasioni: sempre confortevoli, raffinati ed eleganti.

Direttamente dai set fotografici della rivista Burda Style alla passerella di Abilmente, una selezione dei capi più belli tratti dagli ultimi numeri sfila in esclusiva e racconta alcuni dei trend per il prossimo autunno/inverno. Il giorno è navy (bianco, blu & righe con tocchi dorati), natural print (linee morbide e tessuti easy per stampe che si ispirano alla natura), globetrotter (arabeschi, greche e jacquard tra l’etnico e il folk), e ancora preppy-rétro, romantico floreale e grigio-basic. La sera si veste di pizzi e ruche, di fiocchi e drappeggi, di nudo e di nero. Per look romantici e raffinati, con note fin de siècle e Anni ’20. Il filo conduttore? Il piccolo “tesoro” di ispirazioni che ogni mese (e da decenni) Burda Style, con i suoi cartamodelli, propone alle lettrici per realizzare un guardaroba do-it-yourself pieno di personalità e soddisfazione. La soddisfazione di dire “questo capo è davvero unico, questo capo l’ho fatto io!”.

Articolo precedenteIl Veneto? Si riconosce all’aperitivo!
Articolo successivoCon una Fiat 500 sulle orme di Goethe, a Verona e Venezia
Un team tutto veneto formato da professionisti in ambiti diversi. La redazione Sgaialand Magazine racconta il Veneto che funziona, appassiona, cresce ed emoziona. Quello frizzante, curioso, impegnato, spesso eccellente, sempre sgaio.