Volare da Venezia a Londra per un’estate tra musica, eventi, storia, cultura, tradizioni e curiosità alla scoperta della capitale del Regno Unito!

Volare da Venezia a Londra? Non è mai stato più semplice: dalla città lagunare alla capitale del Regno Unito, tra le mete preferite dagli abitanti della Terra delle Meraviglie per la cultura, lo shopping, la nightlife e la vivacità urbana che offre.
E siccome noi di Sgaialand Magazine preferiamo guardare al futuro con ottimismo e positività, vi proponiamo 5 validi motivi per andare a Londra, negli ultimi mesi tristemente colpita da attentati terroristici. Perché crediamo che solo così si possa proseguire verso il futuro, con determinazione, buoni intenti ed entusiasmo.

5 buone ragioni per volare da Venezia a Londra?

Ad esempio per fare il tifo per i più forti tennisti al mondo a Wimbledon, assistendo, dal 3 al 16 luglio al torneo di tennis più antico, prestigioso e famoso ed elegante di sempre.
Cinque gli eventi principali del torneo: singolare maschile, singolare femminile, doppio maschile, doppio femminile e doppio misto. In aggiunta esiste un torneo junior con quattro categorie: singolare e doppio maschile e femminile. Infine esiste un torneo ad inviti in quattro categorie: doppio maschile over35, doppio maschile over45, doppio femminile over35 e doppio maschile in carrozzina.
Le partite dei tornei doppio e singolare maschile sono al meglio dei cinque set, tutte le altre al meglio dei tre. Tutti i tornei sono ad eliminazione diretta; sfuggono a questa regola i doppi over35 e over45, che prevedono un girone all’italiana.

Oppure celebrare il Giubileo di Zaffiro della Regina Elisabetta per festeggiare i 65 anni di Regno direttamente davanti a Buckingham Palace.
La Regina ha battuto a febbraio un nuovo record raggiungendo i 65 anni sul trono di San Giacomo, prima fra i regnanti britannici. Nessuna festa ufficiale, ma tanta voglia di scoprire la monarchia più celebre del mondo, no?

 

E se poi voleste passeggiare per le colorate viuzze di Notting Hill durante lo storico e imperdibile carnevale? Why Not? Ad Agosto per chi non ama sole e mare, Londra si conferma imperdibile.
Il Carnevale di Notting Hill (Notting Hill Carnival) è una manifestazione che si tiene ogni anno a partire dal 1965 nelle strade del quartiere del celebre quartiere londinese. Generalmente dura per due giorni consecutivi (in occasione della Bank Holiday, ovvero l’ultimo lunedì di agosto, e il giorno prima), e la sfilata è guidata dai membri della comunità West Indian londinesi. In tempi recenti grazie anche alla diffusione di foto e notizie varie sul web, il carnevale ha raggiunto una notevole fama internazionale richiamando oltre un milione di turisti all’anno, rendendo questa celebrazione il carnevale in strada più grande del mondo.

Tornando alla sfera “reale”, sarà possibile visitare la mostra dedicata alla mitica Lady D a Kensington palace, rivivendo l’eleganza e il fascino di Lady Diana.
La mostra è un percorso che parte dalle radici della Principessa sino a diventare una star internazionale. “Diana. Her fashion story”, a vent’anni dalla morte i Windsor la celebrano mettendo in mostra una selezione dei suoi più straordinari abiti.

Se invece preferite scatenarvi in una delle date del festival British Summer Time, dal 30 giugno al 9 luglio si festeggia a suon di musica e divertimento nel cuore di Hyde Park.
In programma nomi del calibro di Phil Collins, Green Day, Blondie, Rancis, Tom Petty, Kings of Leon e The Killers!
Alla fine in due ore di volo si può volare da Venezia a Londra, sfruttando, magari, una delle numerose offerte dei voli low cost in partenza proprio dall’Aeroporto Marco Polo, il tutto per immergersi nella storia, nella cultura, nelle tradizioni e nella vivacità di appuntamenti ed eventi della capitale d’Oltremanica.
Let’s go!

Articolo precedenteVille palladiane: da secoli la meraviglia del Veneto
Articolo successivoWardaGarda: due giorni di festa con l’Olio del Garda
Un team tutto veneto formato da professionisti in ambiti diversi. La redazione Sgaialand Magazine racconta il Veneto che funziona, appassiona, cresce ed emoziona. Quello frizzante, curioso, impegnato, spesso eccellente, sempre sgaio.